ROMA – La scrittrice casertana Nadia Verdile ospite della Real Accademia di Spagna

roma real academia de espagna

Nadia Verdile

Nadia Verdile

 La scrittrice casertana Nadia Verdile ospite della Real Accademia di Spagna,  fa rivivere una Borbone presentando, con due nomi di prestigio della cultura italiana, Andrea Marcucci, presidente della Commissione Cultura del Senato e Neria De Giovanni, presidente dell’Associazione Internazionale Critici Letterari, il ritratto inedito dell’infanta Maria Luisa di Borbone, nipote di Carlo III. “Maria Luisa, la Duchessa infanta. Da Madrid a Lucca, una Borbone sullo scacchiere di Napoleone (Maria Pacini Fazzi Editore) giungerà martedì alle 18.30, in una delle più ambite ed eleganti sedi culturali della nazione. «Il libro di Nadia Verdile – dice Neria De Giovanni, presidente dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari – restituisce un ritratto del tutto originale e scevro da preconcetti dell’ultima duchessa di Lucca. Una biografia che è il racconto storico della vita di Maria Luisa di Borbone, infanta di Spagna, duchessa di Parma, per metà della sua vita pubblica ostaggio della politica di Napoleone. Con un climax discendente, la narrazione penetra nella vicenda umana di una donna sola, la cui vita fu decisa da altri. È un libro che si legge con molta passione, scritto con una prosa fluida e accattivante. Originale nell’impostazione, alterna il rigore storico alla descrizione psicologica della protagonista a cui l’autrice dà voce, attraverso l’inserimento di corsivi, interpretandone i sentimenti».  I saluti saranno del direttore della Real Accademia di Spagna, Jose Antonio Bordallo, e di Maria Bancheri Ruggeri Presidente Club Inner Wheel Roma Tevere Centro. Dafne Rapuano reciterà una pièce, coordinerà Francesca Fazzi. Sarà presente l’autrice.

 

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...