S. Angelo d’Alife(Ce)-Grandissima partecipazione e commozione alla Marcia per la Pace e alla Piantumazione del primo albero per la Pace nel Parco del Matese in memoria del 10 anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle.

 
 
S. Angelo d’Alife(Ce)- Nell’antico borgo matesino si é acceso un grande fuoco, il  “Fuoco della Pace”. Qualcuno di fronte a quello che si é visto ha esclamato di trovarsi di fronte ad un miracolo. Beh, un indubbio segnale dei tempi, un “miracolo” scaturito da un profondo desiderio di Pace nato in quella parte del popolo del Matese che si conserva ancora genuina e ricca di valori. Domenica 11 settembre nell’antico Borgo  matesino santangiolese che ha ospitato di recente le sacre reliquie del santo papa Celestino V, si é svolta la Marcia per la Pace nella memoria storica dell’attentato alle Torri gemelle -Twin Towers in  New York(USA), che costò circa 3000 vittime all’America, e che quest’anno ne é ricorso il decimo anniversario. L’evento, al quale é seguita la piantumazione del primo “Albero per la Pace” nel parco Regionale del Matese” é stato promosso dal “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato- III Millennio” in collaborazione con i giovani delle associazioni locali che hanno lavorato attivamente per la buona riuscita della manifestazione. L’evento che si é svolto é stato patrocinato dal Comune di S. Angelo d’Alife, dalla Comunità Montana del Matese e dall’ Ente Parco Regionale del Matese. Grandissima partecipazione della popolazione, famiglie intere, persone di tutte le età si sono viste scendere in piazza, in particolare si é vista la massiccia presenza dei giovani residenti dei vari rioni del borgo matesino. Centinaia e centinaia di persone sono scese in piazza nel piccolo Borgo di per manifestare la propria volontà di Pace. Un’ evento del genere, come già definito da molti, non ha avuto precedenti nella zona del Matese e segna l’inizio di un nuovo percorso: la volontà di Pace in tutti innata e ricercata, specie ora che i tempi e le notizie diramate dai media si fanno sempre più fitte e tenebrose. Ogni giorno infatti, continuano a moltiplicarsi fatti di violenza, di crisi, di guerre, di povertà e di indifferenza nel mondo che stanno completamente  lacerando l’umanità conducendo il mondo alla deriva. Ora  più che mai c’é  urgente bisogno di riportare un’ ondata di Pace generale! Per leggere la cronistoria con il video e le foto dell’ intera manifestazione (impossibile raccntare tutto in poche righe) collegarsi al sito del Movimento per la Pace: http://movimentopaceambasciatori.blogspot.com (da segreteria Movimento per la Pace)

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *