San Felice a Cancello – Cabaret In… Provincia

Partirà con l’appuntamento serale di domenica 10 agosto, nella centralissima piazza Giovanni XXIII, la rassegna Cabaret ___in provincia. L’edizione 2014 dell’iniziativa, che toccherà anche le città di Sessa Aurunca (12 agosto in Piazza Centrale fraz. Valogno), Caserta (18 agosto in via San Rocco fraz. Garzano) e Castel Campagnano (14 settembre in piazza Cotugno), vedrà il caratterista Lino D’Angiò portare in scena i numerosi personaggi che lo hanno reso famoso. Il progetto realizzato dalla Musicaé Management di Portico di Caserta, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania e dell’Ept casertano, porterà una delle più diffuse forme di spettacolo in zone meno interessate dal circuito dell’intrattenimento pubblico e regalerà un po’ di leggerezza e buon umore ai tanti che non hanno raggiunto le scintillanti mete turistiche. «Son contento di tornare a fare spettacoli a Caserta e provincia – è il commento di D’Angiò, pronto a salire sulle assi -. Qui si annida un pubblico esigente, che molto spesso viene sottovalutato. Spero di poterlo soddisfare e così poter regalare qualche ora diversa a chi è costretto a combattere in città contro afa, caldo estivo, e sempre più spesso pioggia». Risate che il noto cabarettista partenopeo garantirà grazie ai numerosi personaggi, patrimonio del suo storico repertorio artistico, che si alterneranno sul palco. Il cardinale Crescenzio Sepe, Giorgio Napolitano, Antonio Bassolino, Aurelio De Laurentiis, Walter Mazzarri, Nino D’Angelo, Gennario D’Auria, Luigi De Magistris, Vincenzo De Luca e il presidente del consiglio Matteo Renzi saranno con lui sul palco. Senza dimenticare l’immancabile intervento di Geppino il parcheggiatore, uno dei primi personaggi interpretati da D’Angiò, uno di quelli che gli hanno permesso la ribalta nazionale grazie all’approdo al piccolo schermo. Un vero e proprio riassunto del percorso artistico dell’attore napoletano, che da sempre, grazie ad una personalissima interpretazione, racconta il nostro meridione esaltandolo e mettendolo alla berlina allo stesso tempo. Un percorso nato dalle centinaia di repliche di Natale in casa Bassolindo, Spasso dopo spasso in casa Bassolindo, Il Codice D’Angiò e Faccio…Piazza pulita, e passato per fortunate produzione al di fuori del palco, in particolare quelle per il piccolo schermo.

 

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...