SAN NICOLA LA STRADA -Il gruppo pd e la sinistra abbandonano l’aula in segno di protesta.

 

 

 “La maggioranza di centrodestra che governa la nostra Città è priva di una strategia di lungo respiro che possa risollevare le sorti di un comune già fortemente indebitato”. Ad affermarlo in una nota stampa sono il gruppo PD e “La Sinistra”. “Infatti” – prosegue la nota – “durante l’ultimo consiglio comunale, in merito alla salvaguardia degli equilibri di bilancio, il Sindaco si è limitato ad una sterile lettura di una relazione tecnica il cui contenuto è apparso incomprensibile a tutti i presenti, compresi i consiglieri di maggioranza. Inoltre, ad inizio seduta, la relativa delibera è stata modificata con la pretesa che i consiglieri comunali prendessero meramente atto dei presunti equilibri finanziari ed in assenza del necessario parere dei revisori dei conti. Va quindi precisato” – affermano i consiglieri di minoranza – “che il Sindaco e la sua maggioranza hanno sempre ammesso di aver ereditato una situazione economica precaria; hanno nominato (sostenendo un ulteriore spreco) un inutile consulente e come se non bastasse, non sono stati in grado di esporre analiticamente in che modo intendono rientrare in pareggio. A tutto c’è un limite” – denunziano pubblicamente alla cittadinanza – “Di fronte a tale approssimazione ed in assenza di opportuna documentazione, il gruppo consiliare del PD, unitamente al consigliere Panico del gruppo “La Sinistra”, hanno abbandonato l’aula in segno di protesta nei confronti di una maggioranza che fa solo proclami ed è terribilmente ferma rispetto ai tanti problemi della Città”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *