SAN NICOLA LA STRADA ,Illeciti, fino a 500 euro di multa per i non residenti che gettano i rifiuti in città. Giro di vite del sindaco Pascariello

di Nunzio De Pinto

 –Nel corso dell’anno scorso, la decina o poco più di unità di Polizia Municipale attualmente ancora in servizio presso l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco del Pdl, Angelo Antonio Pascariello, ha trattato una notevole mole di illeciti, sia amministrativi che penali, da far gridare al miracolo visto il ridottissimo organico. In attesa di poter espletare il famoso concorso annunciato, che dovrebbe portare quattro nuovi caschi bianchi, gli uomini del Capitano Antonio LAURENZA, continuano a fare il loro dovere fino in fondo. Il territorio cittadino, nonostante il costante controllo da parte delle Forze di Polizia e della Polizia Municipale, è comunque oggetto di illeciti sanzionati da ordinanze sindacali e regolamenti comunali emanati in tema di sicurezza, decoro, igiene, tutela del patrimonio e salvaguardia della pubblica incolumità, compromettendo il senso di sicurezza della cittadinanza con conseguenze negative per l’ordinato e il sicuro vivere civile. Il sindaco Pascariello e la giunta comunale sono arrivati alla determinazione che la risoluzione di tali problematiche può ottenersi mediante la rideterminazione delle sanzioni amministrative pecuniarie già previste dalle vigenti ordinanze sindacali e regolamenti comunali, ovvero variando l’importo da corrispondere in misura ridotta per estinguere la violazione. La giunta comunale, in tal senso, ha quindi deliberato l’approvazione degli importi delle somme da pagare per estinguere illeciti comportamentali, con ogni effetto liberatorio riferito alla sanzione amministrativa pecuniaria, per le violazioni sotto elencate, nella misura ridotta indicata a fianco di ciascuna: Errato conferimento raccolta differenziata da parte di residenti e/o commercianti; sanzione prevista da € 25,00 a € 155,00 ; sanzione ridotta € 100,00; Abbandono rifiuto o conferimento fuori orari consentiti da parte di cittadino residente; pena prevista da € 25,00 a € 155,00; ridotta € 100,00; Abbandono rifiuto da parte cittadino non residente o non domiciliato; sanzione da € 105,00 a € 620,00 ; ridotta € 500,00; Imbrattamento suolo pubblico mediante deposito di rifiuti da parte di operatori commerciali; sanzione prevista da € 105,00 a € 620,00; sanzione ridotta € 300,00; Imbrattamento e danneggiamento di opere pubbliche, segnali stradali, mura e facciate prospicienti aree e attrezzature pubbliche o di pubblica utilità; da regolamentare con ordinanza sindacale; € 500,00; Imbrattamento sede stradale e spazi pubblici mediante sversamento di liquami maleodoranti, acque sporche, detersivi; da regolamentare con ordinanza sindacale; € 150,00; Adescamento e meretricio su strada pubblica; da regolamentare con ordinanza sindacale; € 500,00; Accattonaggio, mendicità, questuanti; da regolamentare con ordinanza sindacale; € 300,00; Ubriachezza molesta; da regolamentare con ordinanza sindacale; € 500,00.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *