SITO DI CARDITELLO, IMPEGNO FATTIVO NON SOLO ANNUNCI.

La Segreteria Regionale della Confederazione Cisas Campania prende atto, con vivo compiacimento, dell’annunciato impegno  del Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini,  a favore del Real Sito di Carditello, sperando che non sia la solita vuota propaganda, che viene sempre fatta oppure che non sia solo uno spreco di denaro pubblico a favore di pseudo Fondazioni, che nulla hanno fatto sinora a favore della Reggia di Carditello e del Sud.Affermare però che “da Carditello parte il rilancio del Sud”, come ha fatto il ministro Franceschini, è ritenuto dalla Segreteria della Cisas un’affermazione troppo azzardata, visto che sinora tutti i governi hanno parlato del rilancio del Sud ma nulla è poi mai avvenuto. Basti vedere – secondo la Cisas –  i numerosi convegni sul Sud, che si moltiplicano specie in occasione di ogni competizione elettorale, sia amministrativa che politica.La Segreteria della Cisas, tuttavia, si augura che il Ministro Franceschini possa almeno realizzare la effettiva salvaguardia del Sito nonché lo sviluppo turistico ed economico, del comune di San Tammaro, che ospita la Reggia di Carditello.

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *