STATO MAGGIORE DELLA DIFESA-2^ edizione dei Giochi Mondiali Militari Invernali

UFFICIO GENERALE DEL CAPO DI STATO MAGGIORE

Ufficio Pubblica Informazione

 

 

Roma, 29 marzo 2013 

 

COMUNICATO STAMPA

2^ edizione dei Giochi Mondiali Militari Invernali: nell’ultima giornata di gare i militari italiani conquistano due medaglie d’argento. L’Italia porta a casa ben 24 medaglie e si classifica al secondo posto nel medagliere generale.

 

Questa mattina medaglia d’argento nella pattuglia 15 km. per la nazionale militare italiana femminile dietro alle francesi per soli 2 secondi. Terza la Svezia.

Sempre argento nella pattuglia 25 km. per la nazionale militare italiana maschile dietro ai colleghi svizzeri. Terza la Francia.

 Si conclude, così, la 2^ edizione dei Giochi Mondiali Militari Invernali. L’Italia conquista il 2° posto nel medagliere generale con 11 medaglie d’oro, 11 d’argento e 2 di bronzo. La Francia al primo posto con 12 medaglie d’oro, 7 d’argento e 12 di bronzo.

 La nazionale militare italiana ha stabilito il suo record, superando le 17 medaglie vinte nella precedente edizione svoltasi in Italia nel 2010.

Il Colonnello Max Andrè Barbacini, Capo Ufficio Sport dello Stato Maggiore della Difesa, ha evidenziato come il “comportamento della nazionale militare italiana sia stato esemplare sia sotto l’aspetto agonistico sia per il fair play dimostrato durante questi mondiali, ricevendo in moltissimi casi il sostegno e l’ammirazione del pubblico locale. I nostri militari hanno dato il massimo in ogni gara, spinti anche dall’incitamento dei preparatori e di tutto lo staff tecnico”.

Questa sera, nella splendida Annecy, si svolgerà la cerimonia di chiusura della 2^ edizione dei Giochi Mondiali Militari Invernali.

 Domani la Nazionale Militare Italiana partirà da Annecy per fare rientro in Italia.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *