TAVOLO INTERPARTITICO DEL CENTRO -DESTRA: RISCHIA DI SALTARE ALLEANZA TRA FI di Zinzi e FdI-An

Riccardo Ventre

 BY GIOVANNA PAOLINO

In queste ore si sta decidendo la sorte del centro- destra a Caserta. L’allenza tra Fi di Gianpiero Zinzi e FdI-An , finalizzata a sostenere la candidatura di Gianni Mancino, potrebbe essere compromessa dalla rottura dell’accordo tra FdI-An campano con gli altri partiti del centro-destra. Per il momento pare che si allontani la possibilita’ di una candidatura di Riccardo Ventre come Sindaco di Fi e quella di Vincenzo Di Caprio come Sindaco di FdI-An. Rumors insistenti confermano che Fi potrebbe sostenere Adele Vairo. In FdI-An si dichiarano disponibili ad una candidatura Luigi Cobianchi, Enzo Bove e Stefano Mariano.

Ma procediamo con ordine.

Sabato 12 marzo 2016 alle ore 11 presso la sala Moka (Salerno Corso Vittorio Emanuele 108) sarà presentata ufficialmente la candidatura alla carica di Sindaco per la città di Salerno di Antonio Iannone, Presidente Regionale del Partito di Giorgia Meloni e già Presidente della Provincia di Salerno.

Si tratta di un cambiamento radicale rispetto agli accordi inizialmente stabiliti per la Campania tra gli alleati del centro- destra . Come si ricordera’ l’Onorevole Edmondo Cirielli FdI-An , uomo di punta in Campania di Giorgia Meloni, si era attivamente impegnato per realizzare una politica di sintesi fra i vari partiti del centro destra nei capoluoghi di provincia della regione Campania che andranno a votare per le amministrative 2016.

Salerno, Napoli e Caserta : questi i capoluoghi di provincia interessati dal voto nelle amministrative 2016.

Edmondo Cirielli aveva chiesto a Caserta la candidatura di un Sindaco di FdI-An per un equo principio di ripartizione dei candidati nel centro destra su base regionale. A Napoli il candidato del centro destra era stato individuato in Gianni Lettieri di Fi , mentre a Salerno il candidato del centro destra era stato designato Gaetano Amatruda Portavoce dell’ex Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro Nuovo Psi.

Questo accordo aveva inciso anche sulle trattative casertane dove , in un primo momento, era stato siglato l’accordo non tanto segreto fra Fi e FdI-An , dove , nel frattempo era approdata anche l’Onorevole Giovanna Petrenga, finalizzato a supportare la candidatura di Giovanni Mancino zinziano di Fi.

La candidatura di Antonio Iannone alla carica di Sindaco di Salerno cambia completamente gli obiettivi negli accordi del centro-destra campano e, dunque, casertano.

Al momento non si comprende se questa candidatura esprima una nuova sintesi tra gli alleati del centro-destra che va a riflettersi inevitabilmente sulle vicende di Caserta.

Se cosi’ fosse sarebbe ancora valido per la citta’ di Caserta l’accordo fra Fi e FdI-An finalizzato a sostenere la candidatura di Gianni Mancino per Fi.

E’ anche vero , pero’, che , ancora una volta , all’interno di Fi non vi sia unita’ di intenti. Sembra , infatti, che la Senatrice Maria Rosaria Rossi sarebbe intenzionata a portare sul tavolo delle trattative altri nomi. Sarebbe tramontata per il partito azzurro la candidatura di Riccardo Ventre, intenzionato a correre in ogni caso con liste civiche. Rumors insistenti, invece, parlano di una candidatura anche di Adele Vairo.

Se, invece, vi sarebbe una spaccatura all’interno della coalizione regionale del centro-destra, espressa dalla candidatura di Antonio Iannone a Sindaco di Salerno, il partito FdI-An sarebbe, invece, disposto a correre da solo alle prossime amministrative. Secondo indiscrezioni sarebbe tramontata la candidatura del Notaio Vincenzo Di Caprio e in corsa sembra che potrebbero essere Luigi Cobianchi , da poco approdato in FdI-An al seguito di Giovanna Petrenga, oppure Enzo Bove, che flirta anche con Movimento Caserta in Comune, oppure ancora Stefano Mariano uno dei Coordinatori Cittadini del partito.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *