TEANO -150° Unità d’Italia, oggi arrivano otto ciclisti garibaldini dopo 1.000 km in bicicletta

 

 

di Nunzio De Pinto

 Per festeggiare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, otto ciclisti reggiani in collaborazione con il comune di Reggio Emilia, dallo scorso 6 aprile stanno percorrendo, in otto tappe, il percorso commemorativo da Quarto a Teano. Si chiamano Adriano Casali, Eros Fusari, Ennio Vezzani, Giuseppe Figini, Franco Manicardi, Tiziano Gozzi, Mario Soncini e l’organizzatore Giampiero Lodini. Sono otto appassionati di ciclismo reggiani, tra i 55 ed i 74 anni, che percorreranno oltre 1.000 Km tutti in bicicletta: dalla Sicilia alla Campania, per ricordare l’eroica e storica impresa dei mille. In ogni comune, sede di tappa, i “ciclisti garibaldini” hanno incontrato le autorità locali con la consegna di un gagliardetto a ricordo del loro passaggio e della città del tricolore, come ideale simbolo che, rinnovando l’impresa di Garibaldi e dei Mille, unirà idealmente ancora una volta tutta la penisola. La città di Teano, individuata come VIII ed ultima tappa, del percorso  Positano – Teano, accoglierà i ciclisti oggi, venerdì 15 aprile, con arrivo in piazza Unità d’Italia nelle ore pomeridiane approssimativamente tra le 17,00 e le 18,00, per un significativo saluto, che idealmente unisca la città del tricolore con la città di Teano. Il gruppo dei ciclisti pernotterà a Teano per poi ripartire domani, sabato 16 aprile, per Roma dove saranno ricevuti dalle autorità della Capitale. L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dall’amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Raffaele Picierno, in quanto motivo di orgoglio per la nostra amata città, essendo stata individuata come luogo importante della memoria.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *