Tommasielli: “De Magistris deve dimettersi, le sentenze vanno rispettate”.

De Magistris Sindaco di Napoli

De Magistris Sindaco di Napoli

“De Magistris deve dimettersi, le sentenze vanno rispettate”. E’ durissimo il giudizio dell’ex assessore allo Sport del Comune di Napoli, Pina Tommasielli, l’unico assessore della giunta de Magistris ad aver rimesso il mandato dopo essere stata coinvolta in un’inchiesta della Procura. Intervenendo durante la prima puntata della trasmissione “Il Martello”, talk show di approfondimento sui temi politici condotto dai giornalisti Ciro Montella e Roberto Esse con le “martellate” di Rosario Verde in onda il venerdì sera su Radio Club 91,  la Tommasielli ha lanciato l’allarme inquinamento nell’area occidentale: “Lo studio elaborato dall’Osservatorio sui tumori, fortemente voluto da me quando ero a Palazzo San Giacomo, non lascia spazio a dubbi. A Bagnoli si registra un incremento di patologie tumorali rispetto al resto della città, in particolare del mesotelioma, il cancro al polmone, per il quale non è più necessario dimostrare il rapporto causa-effetto”. Ospiti in studio il deputato di Fratelli d’Italia Marcello Taglialatela e l’ex sindaco di Napoli e già presidente di Bagnolifutura Riccardo Marone. Quest’ultimo, condannando senza mezzi termini le dichiarazioni del sindaco in Consiglio comunale contro la magistratura (“sembrava Berlusconi ma con meno stile”), ha però espresso perplessità sulla legge Severino, in base alla quale de Magistris potrebbe essere sospeso dalla carica di sindaco: “E’ una legge sbagliata”. Per Taglialatela, “a prescindere dalla sentenza di condanna in primo grado di de Magistris, il fallimento politico del sindaco appare evidente. Per questo dovrebbe dimettersi consentendo ai cittadini di andare di nuovo alle urne”. Marone, da avvocato amministrativista, ha bocciato le nuove norme per la governance di Bagnoli: “Credo che l’esclusione del Comune da ogni decisione in materia sia incostituzionale”. Taglialatela ha invece rilanciato la sfida della pianificazione urbanistica: “Le norme stabilite in passato hanno ingessato lo sviluppo di quell’area, che ha una naturale vocazione turistica”.

Nella prossima puntata, in onda venerdì 3 ottobre a partire dalle 20 su Radio Club 91, i conduttori Ciro Montella e Roberto Esse affronteranno con tanti ospiti tutti i nodi e le prospettive della Città Metropolitana.   

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...