Trofeo Coni, martedì presentazione del programma al comune di Caserta

Il presidente Zinzi tra Sibilia, Talento e Del Gaudio

Il presidente Zinzi tra Sibilia, Talento e Del Gaudio

Trofeo Coni, martedì presentazione del programma al comune di Caserta

Zinzi: “I grandi eventi sportivi possibile grazie alla nostra rete di impianti”

 

                     Caserta si appresta a vivere una settimana unica e particolare per tutto lo sport. Martedì 7 ottobre alle 10,30, sarà presentato in conferenza stampa presso la sala Giunta del Comune di Caserta il programma del “Trofeo Coni”; articolato da giovedì 9 a sabato 11 con le gare relative a trenta discipline sportive iscritte alla manifestazione, che saranno ospitate negli impianti sportivi di Caserta, San Nicola la Strada, Casagiove, Marcianise, Capua, S. Maria Capua Vetere, Castelvolturno e per gli sport acquatici negli impianti specifici di Napoli, Bacoli e Lago Patria.

                   “Siamo felici e fieri di accogliere i duemila atleti provenienti da tutta Italia in una decina di Comuni di Terra di Lavoro -sottolinea il presidente della Amministrazione Provinciale di Caserta on. Domenico Zinzi– noi come amministrazione siamo da sempre sensibili e vicini allo sport. L’impegno c’è adesso e c’è stato in passato per le tante infrastrutture: mi riferisco allo stadio del nuoto, al palasport di viale Medaglie d’Oro, tanto per citarne alcuni. Siamo l’unica amministrazione provinciale che ha consentito e voluto la nascita del Museo dello sport a villa Vitrone, per non far disperdere la memoria dei sacrifici e dei successi dei nostri conterranei nelle varie discipline sportive”.

                   Il Trofeo Coni sarà anche l’occasione per mostrare a tutti presenti ed a coloro che seguiranno sui canali di Sky sia la cerimonia di inaugurazione, fissata per le 19 di giovedì 9 ottobre nel grande piazzale antistante la reggia e le varie gare, il volto di Terra di Lavoro, le sue bellezze e la proverbiale ospitalità.

                   “Certamente, tutti avranno modo di apprezzare le nostre eccellenze, dalla Reggia agli altri monumenti – prosegue Zinzi – il Trofeo Coni è l’occasione per far si che chi viene da fuori possa apprezzare la vera realtà del nostro territorio, per rendersi conto per davvero come si vive e si lavora. Nel programma previsto dagli organizzatori ci saranno opportunità di visita al borgo medioevale, San Leucio, Santa Maria Capua Vetere, Capua oltre, ovviamente, la Reggia vanvitelliana. Anche in questa occasione è stata preziosa la sinergia tra gli Enti locali, e cioè Comune capoluogo, Camera di Commercio, Ente Turismo nelk fiancheggiare l’organizzazione del Coni”.

         La manifestazione inizierà alle 16,30 di giovedì 9 ottobre con la inaugurazione del “Villaggio dello Sport” nel giardino Flora alla presenza del presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò che inaugurerà poi la mostra “I 100 anni del Coni” nel Museo delle Cavallerizze e premierà i vincitori del concorso scolastico omonimo. A seguire poi sono previste sia la conferenza stampa del presidente Malagò che la cerimonia inaugurale della manifestazione in piazza Carlo 3° di fronte la Reggia, con inizio alle 19, che sarà presentata alla giornalista Lia Capizzi e ripresa dalla emittente Sky. Venerdì 10 e sabato 11 dalle 10 alle 18 si svolgeranno le gare delle trenta discipline sportive.

        Durante il Trofeo Coni, la città di Caserta ospiterà la celebrazione dei 60 anni dalla fondazione del Panathlon Club Caserta, oggi presieduto da Paolo Santulli, con un convegno previsto per la mattinata di venerdì 10 ottobre presso l’aula consiliare della Provincia in corso Trieste sui problemi del bullismo scolastico, cui presenzierà anche il presidente del Coni Giovanni Malagò.

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...