VANDALIZZATA STAZIONE FERROVIARIA CASERTA

stazione-di-Caserta (1)

Segreterie Provinciali Caserta Cgil 0823 353780 Cisl 0823 1870474 Uil 0823 444484 filtcgilcaserta@pec.it presidiofitcislcaserta@pec.it uiltcaserta@gmail.com Rete Ferroviaria Italiana Direzione Territorio Produzione Napoli Il Direttore ing. Giulio DEL VASTO Corso Arnaldo Lucci, 156 80142 Napoli Email g.delvasto@rfi.it Pec: rfi-dpr-dtp.na.it@pec.rfi.it Trenitalia S.p.A. Direzione Trasporto Regionale Campania Il Direttore Ing. Pietro DIAMANTINO Corso Novara, 10 80143 Napoli Telefono 0815675251 – Fax 0815.675252 e-mail: p.diamantini@trenitalia.it PEC: direzione.campania@cert.trenitalia.it Rete Ferroviaria Italiana Direzione Produzione Fabbricati Viaggiatori Area Sud Ing. Andrea DESTRO P.za Garibaldi – 80142 Napoli-Palazzina FS A2 e-mail: an.destro@rfi.it E, p.c.: Prefettura di Caserta S.E. Dott. Raffaele RUBERTO P.zza della Prefettura 2 81100 Caserta Pec: protocollo.prefce@pec.interno.it Caserta 09/03/2020 Protocollo 14 Oggetto: Sicurezza Stazione Ferroviaria di Caserta. Vandalizzazione della “Sala di Sosta” del Personale di Accompagnamento della stazione di Caserta. Immediata riattivazione della stessa. Le scriventi, con la presente, segnalano i diversi atti vandalici che avvengono alla “Sala Sosta” del Personale di Accompagnamento di Trenitalia, posta al 1° Binario della stazione ferroviaria di Caserta, adiacente al Bar presente in stazione. 2 L’ultimo, in ordine cronologico, è stato giovedì notte della scorsa settimana, dove sono state incendiate e distrutte tutte le prese di corrente presenti nella stanza e solo forse il fatto che fossero ignifughe, ha evitato eventuali danni ulteriori o lo stesso rischio incendio della stessa stanza. Riteniamo doveroso chiedere l’immediata messa in sicurezza della stessa stanza e della stessa stazione di Caserta, su cui diverse note a riguardo abbiamo già prodotto diverse volte, onde evitare il ripetersi di tali atti, ma soprattutto “l’immediata riattivazione della stanza in questione”, provvedendo a nostro parere il rinforzo delle ante delle porte della stessa e l’apertura con la SMART CARD in dotazione al solo personale di accompagnamento. In questi giorni il personale di accompagnamento, non ha alcun altro locale messo a disposizione per la sosta fra un treno e l’altro, sia per ripararsi che per caricare telefonini, tablet e altro, per cui chiediamo un immediato riscontro alle problematiche evidenziate, evitando inutili e ulteriori azioni sindacali a riguardo. Riguardo la stazione ferroviaria di Caserta, più volte abbiamo evidenziato la presenza di indigenti vari che a volte ritroviamo anche sui treni che sostano durante la notte nell’area preposta dello scalo merci della stessa. Così come vi abbiamo segnalato che l’uscita o entrata al binario 6, non ha alcuna chiusura come avviene per l’ingrasso principale della stazione, lato Reggia. Riteniamo doveroso sollecitare i preposti ad intervenire a riguardo, evitando proprio l’entrata di indigenti vari dal binario 6, su via Vivaldi, provvedendo, a nostro parere, a chiudere con cancello o altro, tale entrata. Certi di un riscontro alla presente si coglie l’occasione per i distinti saluti. Segreterie Provinciali Filt Cgil Fit Cisl Uilt Uil A. Lustro P. Federico V. Sperlongano

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *