+ VANGELO (Lc 10,1-9)

Vangelo

Martedì 14 febbraio 2017

VI Settimana del Tempo Ordinario

 

 

Martedì 14 febbraio 2017

VI Settimana del Tempo Ordinario

 

 

+ VANGELO (Lc 10,1-9)

La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai.

 

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all’altra. Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: “È vicino a voi il Regno di Dio”». Parola del Signore

 

Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro

Lo scritto inviato da una mente perversa contro le rivelazioni a Luz de Maria ha fatto una strage nelle deboli menti di molti cristiani che, stranamente, credono immediatamente a tutto quello che arriva da satana tramite i suoi ignobili servitori, mentre rifiutano o non si interessano delle rivelazioni autentiche, che salvano le anime.

Solo una persona sprovveduta o in malafede può mettersi contro Luz de Maria, però preciso che essendo rivelazioni private ognuno è libero di credere o meno. Ma iniziare o favorire una campagna denigratoria infondata, accusandola addirittura di new age e satanismo, rende l’autore figlio di satana.

Sono le parole che Gesù ripete ai disonesti che ingannano intenzionalmente i buoni e lavorano per danneggiare la Chiesa e i cattolici: “Voi che avete per padre il diavolo, e volete compiere i desideri del padre vostro” (Gv 8,44).

La mia difesa di Luz de Maria è ovviamente la difesa di Gesù e della Madonna, Loro sono i protagonisti dei messaggi dati a Luz e difendendo la sana autenticità dei messaggi, sono schierato con tutto me stesso nella difesa di tutto ciò che viene da Dio.

Ho preso le difese di Luz per la straordinaria importanza dei messaggi, sono molto attuali e preparano a tempi molto difficili per la Chiesa e il mondo. Il mio interesse è quello di far conoscere i messaggi per aiutare le anime, invece l’interesse di chi ignobilmente attacca Luz de Maria e la diffama con un vigore satanico, è quello di non permettere ai cattolici di conoscere quanto sta avvenendo nella Chiesa e nel mondo.

Chi legge e medita questi messaggi è davvero benedetto, viene a conoscere segreti inquietanti dei potenti e delle potenze mondiali. Piani strategici per creare alleanze occulte tra Nazioni che pubblicamente si ignorano o si lanciano accuse per depistare i loro disegni criminosi e manifestarsi come alleati quando sarà il momento.

Sappiamo di Nazioni che falsamente hanno ridotto o distrutto il loro arsenale nucleare, spostando gli armamenti in altre Nazioni per sottrarle agli occhi dei controlli dell’ONU. Sappiamo molte informazioni impossibili altrimenti da conoscere e ci arrivano tramite Luz de Maria.

Ecco il motivo per accusarla di new age e addirittura di satanismo. Queste accuse non le hanno indirizzati ad altri falsi veggenti che scrivono delirando di tutto e terrorizzano i lettori, senza trasmettere quella speranza presente nei messaggi dati a Luz de Maria.

La mia difesa è forte e convinta perché i messaggi a Luz emanano la pace dello Spirito Santo, sono perfetti e non si trova un solo errore, non c’è una contraddizione anche riguardo uno stesso argomento e in messaggi dati in anni diversi.

Potrei farne una lettura personale ed evitare magari l’agitazione di chi non ha discernimento e prova paura delle forti profezie e vuole rimanere disinformato. Gesù in  un messaggio dice che è una Grazia conoscere questi messaggi per scoprire la verità e seguire la sana dottrina quando verranno momenti di grande confusione all’interno della Chiesa.

Pensate che gioisco nel parlare di Luz de Maria?

Anche per me è una prova, sono convintissimo che Gesù sa tutto quello che faccio e che l’omissione dell’invio dei suoi messaggi sarebbe più di un tradimento. Non mi sento costretto a pubblicarli, ma l’amore a Gesù mi spinge a compiere sempre la sua Volontà e a fare tutto il possibile per dargli gloria.

Li pubblico, pronto a confrontarmi nei dibattiti che si vorranno organizzare pubblicamente con chi perseguita maliziosamente Luz de Maria.

Ho letto tutti i messaggi che parlano degli Stati Uniti del 2012, 2013, 2014, 2015 e del 2016. Gesù e la Madonna esprimono molto dolore per quanto avverrà in questa Nazione e anticipano anche di qualche anno le operazioni belliche e i patti falsi firmati dagli Stati Uniti con altre Nazioni, patti rivelatisi una finzione.

Queste cose Gesù e la Madonna le avevano anticipato anni prima e tutto si è verificato perfettamente. È più facile profetizzare un terremoto per la capacità di satana, ma conoscere queste strategie politiche segrete, solo Dio le può conoscere, oltre i protagonisti.

Da alcuni giorni mi sono prefisso di farvi leggere alcune frasi dal messaggio del 4 febbraio 2017:

 

“NON DIMENTICATEVI CHE SONO GLI UMILI QUELLI CHE AMO MAGGIORMENTE.  Siate i primi ad andare dai vostri fratelli con il Mio Amore, siate i primi a chiedere perdono ai vostri fratelli, se è quello che dovete fare, siate i primi a dare testimonianza di un buon comportamento e di buone azioni.

DOVETE LIBERARE LA MEMORIA DA TUTTO QUELLO CHE VI FA FARE PASSI INDIETRO E CHE VI ALLONTANA DA ME.

Utilizzate l’intelligenza per mantenere la memoria nella luce e per fare in modo che non venga infangata dal passato, ma rimanga in un costante presente, attenta a rinnovare la riflessione.

Figli: RIFLETETE! NON AGITE SENZA PENSARE, PERCHÉ CE NE SONO TROPPI DI QUELLI CHE AGISCONO SENZA PENSARE.

Io vi sto invitando a riflettere su come vi comportate e su come agite”.

 

Nessun uomo è in grado di esprimere questi concetti, impregnati della presenza dello Spirito Santo. Nessuno nel mondo ha una tale ansia per la salvezza dell’umanità, dei peccatori. Neanche satana è in grado di rivelare queste parole perché non ha amore, aiuterebbe molti nel cammino di santificazione e distruggerebbe il suo regno infernale.

Gesù ama gli umili mentre satana accarezza i superbi.

Gesù invita alla prudenza e alla riflessione prima di agire mentre satana istiga, confonde e fa compiere scelte assurde.

Gesù insiste sulla riflessione, di pensare prima di agire per evitare di eseguire scelte umane e non di Dio e che sono fallimenti.

 

“Buon giorno Padre, seguo tutto ciò che lei ci invia quotidianamente con interesse e certezza dei suoi insegnamenti. Le scrissi tanto tempo fa, dove le dicevo che ancora oggi quasi undici anni che lotto contro il demonio, tra vari esorcismi e preghiere che mi aiutano tantissimo, ma soprattutto ricevere Gesù tutti i giorni mia forza nel combattimento duro e doloroso. Non è questo il motivo per cui le scrivo, (anzi spero di poter venire a pregare nella cappella della Madonna di Lourdes a maggio, a Dio piacendo) ma di un’altro fatto. Lei ci invia anche i messaggi di Luz de Maria. Io credo nei messaggi anche perché li invia lei, e so che lei dice sempre ciò che è giusto e vero, dopo tanti anni che la seguo lo so per certo. Non so se avrà il tempo di rispondermi ma quando lo avrà mi può chiarire? Grazie Padre, è nelle mie preghiere lei non dimentichi di dire un Ave Maria per me. Renata”.

 

«Ave Maria Padre Scozzaro, mi spiace se con il mio messaggio ho toccato un nervo scoperto. Non so chi sia che ha scritto il messaggio in rete che parla di una conferenza “insieme” a quello squilibrato, e non che lo squilibrato vi abbia solo partecipato.  Per questo l’ho contattata per avere sue delucidazioni. Se in realtà la notizia è fasulla io sono già a posto. Ci tenevo ad esserne certo perché spesso faccio girare a molti miei contatti i suoi messaggi, e quindi desidero essere certo di non fare errori. Grazie e santa serata! Sia lodato Gesù Cristo! Giovanni Calisesi»

 

“Ave Maria ! Carissimo Padre Giulio Maria. Leggo con dispiacere la diffamazione avvenuta nei riguardi di Luz de Maria. Dal suo scritto non si comprende bene dove, quando e da chi sia stata diffusa tale diabolica trovata. Tuttavia ha fatto bene a specificare a sufficienza (anche troppo) i termini dell’iniqua azione. Senza entrare nel merito, posso solo confermarle che chi non ha raggiunto un minimo grado di spiritualità, non può comprendere i profondi contenuti di tali Messaggi. La sintetica finezza delle brevi frasi, con le sottili sfumature dei contenuti, in alcune righe di ogni Messaggio, sono la conferma che solo Nostro Signore Gesù Cristo e la Santissima Vergine Maria potevano comunicare in tal modo, effondendo particolari sensazioni! Credo che in essi ogni singolo lettore, devoto di Gesù e consacrato al Cuore Immacolato di Maria, approda in maniera del tutto diversa che non in altri scritti, poiché in ogni Messaggio, a mio parere, è contenuto un personale richiamo, con indicazioni ben precise, che possono essere recepite ed interpretate in forma concreta e del tutto personale… e non si può aggiungere altro, poiché tutto il resto fa parte di ogni singola ed esclusiva attenzione. Certamente, innanzi a tanta Potenziale Effusione Divina… Satana non poteva che reagire in tal modo! E mi fermo qui… ringraziandola per l’attenzione. Sempre disponibile per ogni ulteriore chiarimento. Suo devotissimo, Cosimo”.

 

“Amato Padre Giulio Maria, con grande dispiacere sia ieri che oggi leggo nel suo cuore grande tristezza per quello che il nemico continua a spargere nel mondo attraverso i suoi seguaci, sulla S. Madre Chiesa e sui suoi veri figli che come lei e noi con lei l’Amiamo. Credo fermamente nei messaggi della vera veggente Luz De Maria, e su tutto quello che lei ci fa conoscere attraverso le quotidiane newsletter e ringrazio il Buon Dio per avermi affidata alla sua scuola, non poteva darmi e darci maestro più grande. Ho terminato da poco la novena a S. Michele Arcangelo che lei stesso ci aveva inviato per l’aiuto alle nazioni elencate a Luz, da Gesù e dalla Madre Sua. La feci subito per lei, ma poi l’ho fatta per tutti i pastori della Chiesa ed anche per quei sacerdoti che deviano dal Ministero che hanno ricevuto. Continuo intanto a pregare quotidianamente almeno una decina di corone del S. Rosario accompagnato da digiuni nel mercoledì e nel venerdì; da diversi anni ho eliminato da casa il televisore, così  quando rientro, dopo il lavoro e la S. Messa, mi unisco a radio Maria e continuo a pregare. Le scrivo queste cose Padre Giulio perché altri possano fare lo stesso e non per vanto, perché chi si vanta si vanti nel Signore, e Lui che ci ama tanto non ci abbandonerà. Le voglio un gran bene e prego per lei continuamente ovunque sono ed anche in Chiesa durante la Messa, perché quando esco dal lavoro vado a Messa ogni giorno. Grazie di tutto e l’abbraccio fraternamente Ida Guida”.

La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai.

 

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all’altra. Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: “È vicino a voi il Regno di Dio”». Parola del Signore

 

Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro

Lo scritto inviato da una mente perversa contro le rivelazioni a Luz de Maria ha fatto una strage nelle deboli menti di molti cristiani che, stranamente, credono immediatamente a tutto quello che arriva da satana tramite i suoi ignobili servitori, mentre rifiutano o non si interessano delle rivelazioni autentiche, che salvano le anime.

Solo una persona sprovveduta o in malafede può mettersi contro Luz de Maria, però preciso che essendo rivelazioni private ognuno è libero di credere o meno. Ma iniziare o favorire una campagna denigratoria infondata, accusandola addirittura di new age e satanismo, rende l’autore figlio di satana.

Sono le parole che Gesù ripete ai disonesti che ingannano intenzionalmente i buoni e lavorano per danneggiare la Chiesa e i cattolici: “Voi che avete per padre il diavolo, e volete compiere i desideri del padre vostro” (Gv 8,44).

La mia difesa di Luz de Maria è ovviamente la difesa di Gesù e della Madonna, Loro sono i protagonisti dei messaggi dati a Luz e difendendo la sana autenticità dei messaggi, sono schierato con tutto me stesso nella difesa di tutto ciò che viene da Dio.

Ho preso le difese di Luz per la straordinaria importanza dei messaggi, sono molto attuali e preparano a tempi molto difficili per la Chiesa e il mondo. Il mio interesse è quello di far conoscere i messaggi per aiutare le anime, invece l’interesse di chi ignobilmente attacca Luz de Maria e la diffama con un vigore satanico, è quello di non permettere ai cattolici di conoscere quanto sta avvenendo nella Chiesa e nel mondo.

Chi legge e medita questi messaggi è davvero benedetto, viene a conoscere segreti inquietanti dei potenti e delle potenze mondiali. Piani strategici per creare alleanze occulte tra Nazioni che pubblicamente si ignorano o si lanciano accuse per depistare i loro disegni criminosi e manifestarsi come alleati quando sarà il momento.

Sappiamo di Nazioni che falsamente hanno ridotto o distrutto il loro arsenale nucleare, spostando gli armamenti in altre Nazioni per sottrarle agli occhi dei controlli dell’ONU. Sappiamo molte informazioni impossibili altrimenti da conoscere e ci arrivano tramite Luz de Maria.

Ecco il motivo per accusarla di new age e addirittura di satanismo. Queste accuse non le hanno indirizzati ad altri falsi veggenti che scrivono delirando di tutto e terrorizzano i lettori, senza trasmettere quella speranza presente nei messaggi dati a Luz de Maria.

La mia difesa è forte e convinta perché i messaggi a Luz emanano la pace dello Spirito Santo, sono perfetti e non si trova un solo errore, non c’è una contraddizione anche riguardo uno stesso argomento e in messaggi dati in anni diversi.

Potrei farne una lettura personale ed evitare magari l’agitazione di chi non ha discernimento e prova paura delle forti profezie e vuole rimanere disinformato. Gesù in  un messaggio dice che è una Grazia conoscere questi messaggi per scoprire la verità e seguire la sana dottrina quando verranno momenti di grande confusione all’interno della Chiesa.

Pensate che gioisco nel parlare di Luz de Maria?

Anche per me è una prova, sono convintissimo che Gesù sa tutto quello che faccio e che l’omissione dell’invio dei suoi messaggi sarebbe più di un tradimento. Non mi sento costretto a pubblicarli, ma l’amore a Gesù mi spinge a compiere sempre la sua Volontà e a fare tutto il possibile per dargli gloria.

Li pubblico, pronto a confrontarmi nei dibattiti che si vorranno organizzare pubblicamente con chi perseguita maliziosamente Luz de Maria.

Ho letto tutti i messaggi che parlano degli Stati Uniti del 2012, 2013, 2014, 2015 e del 2016. Gesù e la Madonna esprimono molto dolore per quanto avverrà in questa Nazione e anticipano anche di qualche anno le operazioni belliche e i patti falsi firmati dagli Stati Uniti con altre Nazioni, patti rivelatisi una finzione.

Queste cose Gesù e la Madonna le avevano anticipato anni prima e tutto si è verificato perfettamente. È più facile profetizzare un terremoto per la capacità di satana, ma conoscere queste strategie politiche segrete, solo Dio le può conoscere, oltre i protagonisti.

Da alcuni giorni mi sono prefisso di farvi leggere alcune frasi dal messaggio del 4 febbraio 2017:

 

“NON DIMENTICATEVI CHE SONO GLI UMILI QUELLI CHE AMO MAGGIORMENTE.  Siate i primi ad andare dai vostri fratelli con il Mio Amore, siate i primi a chiedere perdono ai vostri fratelli, se è quello che dovete fare, siate i primi a dare testimonianza di un buon comportamento e di buone azioni.

DOVETE LIBERARE LA MEMORIA DA TUTTO QUELLO CHE VI FA FARE PASSI INDIETRO E CHE VI ALLONTANA DA ME.

Utilizzate l’intelligenza per mantenere la memoria nella luce e per fare in modo che non venga infangata dal passato, ma rimanga in un costante presente, attenta a rinnovare la riflessione.

Figli: RIFLETETE! NON AGITE SENZA PENSARE, PERCHÉ CE NE SONO TROPPI DI QUELLI CHE AGISCONO SENZA PENSARE.

Io vi sto invitando a riflettere su come vi comportate e su come agite”.

 

Nessun uomo è in grado di esprimere questi concetti, impregnati della presenza dello Spirito Santo. Nessuno nel mondo ha una tale ansia per la salvezza dell’umanità, dei peccatori. Neanche satana è in grado di rivelare queste parole perché non ha amore, aiuterebbe molti nel cammino di santificazione e distruggerebbe il suo regno infernale.

Gesù ama gli umili mentre satana accarezza i superbi.

Gesù invita alla prudenza e alla riflessione prima di agire mentre satana istiga, confonde e fa compiere scelte assurde.

Gesù insiste sulla riflessione, di pensare prima di agire per evitare di eseguire scelte umane e non di Dio e che sono fallimenti.

 

“Buon giorno Padre, seguo tutto ciò che lei ci invia quotidianamente con interesse e certezza dei suoi insegnamenti. Le scrissi tanto tempo fa, dove le dicevo che ancora oggi quasi undici anni che lotto contro il demonio, tra vari esorcismi e preghiere che mi aiutano tantissimo, ma soprattutto ricevere Gesù tutti i giorni mia forza nel combattimento duro e doloroso. Non è questo il motivo per cui le scrivo, (anzi spero di poter venire a pregare nella cappella della Madonna di Lourdes a maggio, a Dio piacendo) ma di un’altro fatto. Lei ci invia anche i messaggi di Luz de Maria. Io credo nei messaggi anche perché li invia lei, e so che lei dice sempre ciò che è giusto e vero, dopo tanti anni che la seguo lo so per certo. Non so se avrà il tempo di rispondermi ma quando lo avrà mi può chiarire? Grazie Padre, è nelle mie preghiere lei non dimentichi di dire un Ave Maria per me. Renata”.

 

«Ave Maria Padre Scozzaro, mi spiace se con il mio messaggio ho toccato un nervo scoperto. Non so chi sia che ha scritto il messaggio in rete che parla di una conferenza “insieme” a quello squilibrato, e non che lo squilibrato vi abbia solo partecipato.  Per questo l’ho contattata per avere sue delucidazioni. Se in realtà la notizia è fasulla io sono già a posto. Ci tenevo ad esserne certo perché spesso faccio girare a molti miei contatti i suoi messaggi, e quindi desidero essere certo di non fare errori. Grazie e santa serata! Sia lodato Gesù Cristo! Giovanni Calisesi»

 

“Ave Maria ! Carissimo Padre Giulio Maria. Leggo con dispiacere la diffamazione avvenuta nei riguardi di Luz de Maria. Dal suo scritto non si comprende bene dove, quando e da chi sia stata diffusa tale diabolica trovata. Tuttavia ha fatto bene a specificare a sufficienza (anche troppo) i termini dell’iniqua azione. Senza entrare nel merito, posso solo confermarle che chi non ha raggiunto un minimo grado di spiritualità, non può comprendere i profondi contenuti di tali Messaggi. La sintetica finezza delle brevi frasi, con le sottili sfumature dei contenuti, in alcune righe di ogni Messaggio, sono la conferma che solo Nostro Signore Gesù Cristo e la Santissima Vergine Maria potevano comunicare in tal modo, effondendo particolari sensazioni! Credo che in essi ogni singolo lettore, devoto di Gesù e consacrato al Cuore Immacolato di Maria, approda in maniera del tutto diversa che non in altri scritti, poiché in ogni Messaggio, a mio parere, è contenuto un personale richiamo, con indicazioni ben precise, che possono essere recepite ed interpretate in forma concreta e del tutto personale… e non si può aggiungere altro, poiché tutto il resto fa parte di ogni singola ed esclusiva attenzione. Certamente, innanzi a tanta Potenziale Effusione Divina… Satana non poteva che reagire in tal modo! E mi fermo qui… ringraziandola per l’attenzione. Sempre disponibile per ogni ulteriore chiarimento. Suo devotissimo, Cosimo”.

 

“Amato Padre Giulio Maria, con grande dispiacere sia ieri che oggi leggo nel suo cuore grande tristezza per quello che il nemico continua a spargere nel mondo attraverso i suoi seguaci, sulla S. Madre Chiesa e sui suoi veri figli che come lei e noi con lei l’Amiamo. Credo fermamente nei messaggi della vera veggente Luz De Maria, e su tutto quello che lei ci fa conoscere attraverso le quotidiane newsletter e ringrazio il Buon Dio per avermi affidata alla sua scuola, non poteva darmi e darci maestro più grande. Ho terminato da poco la novena a S. Michele Arcangelo che lei stesso ci aveva inviato per l’aiuto alle nazioni elencate a Luz, da Gesù e dalla Madre Sua. La feci subito per lei, ma poi l’ho fatta per tutti i pastori della Chiesa ed anche per quei sacerdoti che deviano dal Ministero che hanno ricevuto. Continuo intanto a pregare quotidianamente almeno una decina di corone del S. Rosario accompagnato da digiuni nel mercoledì e nel venerdì; da diversi anni ho eliminato da casa il televisore, così  quando rientro, dopo il lavoro e la S. Messa, mi unisco a radio Maria e continuo a pregare. Le scrivo queste cose Padre Giulio perché altri possano fare lo stesso e non per vanto, perché chi si vanta si vanti nel Signore, e Lui che ci ama tanto non ci abbandonerà. Le voglio un gran bene e prego per lei continuamente ovunque sono ed anche in Chiesa durante la Messa, perché quando esco dal lavoro vado a Messa ogni giorno. Grazie di tutto e l’abbraccio fraternamente Ida Guida”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *