Varato il programma degli eventi estivi che animeranno il capoluogo caiatino fino al prossimo mese di settembre.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
La giunta comunale guidata dal sindaco Tommaso Sgueglia, in una delle ultime sedute, ha approvato il calendario delle manifestazioni che, a livello culturale e sociale, non dimenticando le attività produttive, metteranno in mostra le potenzialità di cui dispone la città ed il suo vasto territorio.
Un’estate caiatina che si preannuncia ricca di appuntamenti, un ciclo di eventi che si aprirà ufficialmente a metà della prossima settimana con l’annuale fiera della Maddalena, seguita da una manifestazione nuova di zecca che debutterà da quest’anno ed il cui nome, C.A.R.T.A., la dice lunga sulle sue finalità atteso che è l’acronimo di Cibo, Arte, Riciclo, Territorio e Agricoltura.

Settori questi sui quali l’amministrazione Sgueglia punta tantissimo tanto da essere presenti nell’attività quotidiana posta in essere dal Municipio di piazzetta Martiri Caiatini.
L’obiettivo è quello di promuovere i settori dell’arte, della zootecnia e delle tipicità locali, sia artigianali che commerciali, – spiega il sindaco Sgueglia – in modo da rendere sempre più partecipe il contesto produttivo agricolo del territorio e di promuovere la buona pratica della raccolta differenziata sul territorio comunale”.
Tornando alle manifestazioni classiche che, negli anni, hanno dato lustro ed avuto risonanza su scala provinciale, regionale e nazionale, ad agosto torna il Festival Jovinelli tra tanta comicità e divertente cabaret.
Un’altra novità tutta da scoprire e verso la quale pure c’è tanta attesa e curiosità, è il Festival della Fiducia in programma per il mese di settembre, una sorta di ricarica morale, civile e culturale in vista della stagione autunnale ed invernale e, quindi, di un nuovo anno impegnativo per la città e l’intera popolazione.
Ma l’attenzione dell’amministrazione di Caiazzo Bene Comune non è rivolta solo ai giovani e ai bambini, ma anche e soprattutto agli anziani per i quali, tra le diverse iniziative attuate ed in fase di esecuzione nel campo sociale, arriva “Estate Sicura 2015” che, fino al 31 agosto, andrà “incontro alle esigenze delle persone anziane, portatori di handicap o comunque persone sole in temporaneo stato di disagio”, dichiara il primo cittadino, “nonostante le limitate risorse umane ed economiche disponibili”.

 

 

 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...