VENTRE: L’OPPOSIZIONE PAGA. SE CONFERMATA MORATORIA SULLE MULTE ZTL, VITTORIA DELLA NOSTRA MINORANZA.

CASERTA PIAZZA MARGHERITA

“Sembrerebbe che il Comune abbia deciso di annullare l’invio delle multe a quegli automobilisti ignari che hanno fatto effettuato l’accesso nella Zona a Traffico Limitato con le tabelle luminose spente.
Se tale notizia fosse confermata, rappresenterebbe una chiara vittoria della nostra azione di opposizione che inizia a dare i primi frutti positivi per la cittadinanza”.
Lo dichiara Riccardo Ventre dopo che è trapelata la volontà dell’Ente di dare vita ad una moratoria sulle infrazioni commesse dai conducenti d’auto che, negli ultimi dieci giorni, non vedendo accesi i display recati solitamente la scritta “varco attivo” o “varco non attivo”, erano entrati nella ZTL inconsapevoli e non sapendo che, invece, le telecamere comunque avevano fatto scattare la multa a loro carico.
“Può sembrare una cosa di poco conto ma non lo è perché riguarda la vita di tutti i giorni di tanti cittadini costretti a fare i conti con le tante inefficienze che noi abbiamo subito segnalato e continueremo a segnalare sempre come fronte di minoranza vigile ed attento alle esigenze della gente.
In questi primissimi giorni successivi alla proclamazione del neo sindaco, siamo stati già costretti ad intervenire in più occasioni: prima per stanare il Comune sulla proroga della riscossione dei tributi e dei parcheggi all’esterno; per evidenziare il silenzio di Marino sull’abuso edilizio e sulla concessione in sanatoria rilasciatagli sul finire della campagna elettorale; infine per smascherarne le bugie sulla assegnazione dei 150 milioni di euro alla città di Caserta per uscire dal dissesto ed ora per difendere i cittadini dall’ennesimo tranello.
Continueremo su questa linea di opposizione ferma ed intransigente nell’esclusivo interesse della città e dei casertani e delle casertane”, conclude Ventre.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *