AL DUEL VILLAGE LA PROIEZIONE-EVENTO DI ‘BUTTERFLY’

DUEL

 

In sala il regista Cassigoli e la campionessa di boxe Irma Testa

 

Il docufilm in concorso al Canadian International Documentary Festival

Sabato 23 marzo a partire dalle ore 19.45 in via Borsellino a Caserta

‘Un capolavoro di umanità’, così la critica ha definito ‘Butterfly’, il docufilm realizzato da Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman dedicato a Irma Testa, la campionessa di box originaria di Torre Annunziata (Na). Inserito nella selezione ufficiale della rassegna ‘Alice nella città’ e in concorso al ‘Canadian International Documentary Festival’, Butterfly racconta infatti gli incredibili risultati sportivi raggiunti dalla 18enne napoletana, prima donna pugile alle Olimpiadi, e fresca vincitrice dei Campionati europei under 22. Ma Butterfly non è solo la storia di un’atleta. Mescolando le immagini reali, tratte dalla realtà quotidiana di Irma, con quelle di finzione cinematografica realizzate dai due registi, emerge in tutte le sue sfumature la vita di una giovane donna con le sue paure, le delusioni, le fragilità, i sentimenti, la determinazione e i sacrifici. Un’avventura entusiasmante che ha già commosso il pubblico nei primi giorni di programmazione. Sabato 23 marzo alle ore 19.45 Irma Testa e Alessandro Cassigoli condivideranno tutto questo con gli spettatori del cinema Duel Village di Caserta, seguirà la proiezione del film. Condurrà la serata Christian Coduto, direttore artistico della rassegna cinematografica ‘Independent Duel’. Il docufilm è prodotto da Indyca e Rai Cinema e distribuito da Cinecittà Luce. Butterfly sarà in programmazione al Duel Village fino a mercoledì 27 marzo alle ore 19.45

LA TRAMA

Irma Testa a soli diciotto anni diventa la prima pugile italiana a prendere parte all’Olimpiade. Per arrivare a salire sul ring di Rio 2016 la ragazza ha dovuto rinunciare alla spensieratezza adolescenziale, alla quotidianità a casa dalla sua famiglia, alle amicizie a Torre Annunziata, paese in cui è nata. Questi sacrifici le cominciano a sembrare tutti vani quando viene eliminata ai quarti di finale del torneo e si ritrova a ripensare alle scelte che l’hanno portata a far coincidere la boxe con il senso della sua esistenza. La pressione che le è stata messa addosso sembra opprimerla ma la riconquista della tranquillità le farà vedere le cose più chiaramente.

IL TRAILER

https://www.indyca.it/

 

EVENTO FB

https://www.facebook.com/events/623266238133543/

 

Per informazioni e contatti

3481149417

ufficiostampaduelvillage@gmail.com

www.duelvillage.net

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *