CANCELLO ED ARNONE PONTE GARIBALDI CHI DEVE GESTIRLO?

20180818_130636
ARGINI FIUME VOLTURNO

ARGINI FIUME VOLTURNO

PONTE GARIBALDI

PONTE GARIBALDI

20180818_130602

AL SIG. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, ROMA.

AL SIG. PRESIDENTE DELLA REGIONE CAMPANIA, ROMA.

AL SIG. PREFETTO DI CASERTA.

AL SIG. DIRIGENTE DELLA PROTEZIONE CIVILE, PREFETTURA DI CASERTA.

AL SIG. DIRIGENTE DELL’AUTORITA’ DI BACINO DEI FIUMI LIRI-GARIGLIANO E VOLTURNO, CASERTA.

AL SIG. PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CASERTA.

AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI CANCELLO ED ARNONE.

P.C. ON. MARCELLO TAGLIALATELA, CAMERA DEI DEPUTATI, F.D.I.-A.N., ROMA

P.C. ALLO SPETTABILE GRUPPO REGIONALE, DI F.D.I.-A.N., REGIONE CAMPANIA, NAPOLI.

P.C. AL TGR CAMPANIA, NAPOLI.

P.C.ALLA STAMPA.

Oggetto: CANCELLO ED ARNONE (CE), ponte Garibaldi, richiesta di verifica statica e sistemazione segnaletica.

Con la presente,

facendo seguito a tante note inoltrate, a varie telefonate, tese alla verifica statica del ponte;

considerato che esistono segnali sul ponte, che regolano il passaggio dei camion-il passaggio dei camion per quanto concerne il loro peso;

considerato che il ponte necessita di una verifica statica, in particolare agli appoggi;

considerato che vi sono segnali per cui è necessario tale verifica, anche al fine di una buona manutenzione;

considerato pure che vi sono sul ponte sono necessari alcuni lavori di sistemazione delle spallette e delle barriere in ferro;

considerato principalmente che il ponte Garibaldi unisce non solo  i due centri, CANCELLO ed ARNONE,  ma collega vari Comuni, e che vi è un traffico enorme di ogni tipo di veicoli, di mezzi pesanti;

considerato quindi che un eventuale limitazione, chiusura del traffico, questo in futuro, nel caso in cui si dovrebbe ravviarne la necessità, paralizzerebbe completamente il paese, perché non ci sono altre vie di collegamenti, salvo che andare per altri paesi vicini, comunque distanti, e, che, soprattutto i due centri, CANCELLO ed ARNONE, non sarebbero più uniti direttamente, con gravi conseguenze di tutti i tipi;

tutto ciò considerato chiede alle S.V.  di volersi adoperare per una verifica statica, e poi per tutti i giusti e urgenti lavori, prima che poi, come detto, in futuro, potrebbero esserci problemi;

Nel frattempo, che gli enti alla quale la presente è indirizzata, trovino prima, di comune accordo,  anche la soluzione di chi è la competenza di tali interventi, visto che a tutt’ ora non si riesce a stabilire questo.

Distinti saluti.

Cancello ed Arnone 04.03.2017

Francesco Di Pasquale

 

 

MITT. FRANCESCO DI PASQUALE

CANCELLO ED ARNONE (CE).

VIA L. SETTEMBRINI N. 36-38.

 

 

 

 

PROVINCIA DI CASERTA Settore Viabilità Prot. n. 24694 del 09/05/2017 Sig. Franco Di Pasquale francodipasquale1@virgilio.it Al Sindaco di Cancello ed Arnone Polizia Municipale – Cancello Arnone tessitore.giuseppe.cancelloarnone@asmepec.it p.c. Al Presidente tramite la D.G. SEDE Oggetto: Ponte Garibaldi sul fiume Volturno in Cancello ed Arnone. Rif. Vs. nota del 18/04/2017. In riscontro alla suindicata nota, pervenuta a questo Ufficio in data 28/04/2017 prot. n. 22852, come già comunicato con precedenti note e con gli intercorsi contatti telefonici avuti da questo istruttore con il sig. Franco Di Pasquale, oltre che con la nota prot. n. 88339 del 27/12/2016 inviata al Comune in indirizzo, si fa ancora una volta rilevare che: 1. con deliberazione n. 22 del 27/09/2012, il Consiglio Comunale di Cancello ed Arnone approvava il verbale di consegna del tratto di Km 1+150 della SP. n. 18 “S. Maria a Cubito” sottoscritto dalle parti il 18/07/2012 con i seguenti capisaldi: “dalla Rampa d’accesso al Ponte Garibaldi (caposaldo di inizio della SP. n. 18) direzione Villa Literno, fino all’incrocio compreso della strada comunale che reca alla nuova Caserma dei Carabinieri”; 2. la Giunta Regionale della Campania emetteva decreto di declassificazione n. 64 del 26/03/2015 del tratto della SP. n. 18 “S. Maria a Cubito” di Km 1+150 indicando gli stessi capisaldi indicati al punto 1. Alla luce di ciò è evidente che il tratto della SP. n. 18 “S. Maria a Cubito” declassificato, comprende anche il Ponte Garibaldi. Non risultano, tra l’altro, elevate eccezioni da parte del Comune di Cancello ed Arnone, all’atto di consegna del tratto stradale, che anzi è stato approvato con la predetta deliberazione di Consiglio Comunale. Pertanto, si ribadisce che il Ponte Garibaldi rientra nelle competenze del Comune di Cancello ed Arnone, in quanto rientrante nel tratto di strada della SP. n. 18 declassificato, come indicato sia nel verbale di consegna che nel decreto regionale. L’istruttore F.to Francesco Massaro F.to Il Dirigente Ing. Antonino Del Prete

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *