CAPUA –Alla Salomone il cappennao militare officia S.Messa in ricordo di Troiano, morto in servizio sulla A1

 

Paginetta-di-Francesco-Troiano

di Nunzio De Pinto

 Si terrà giovedì mattina, con inizio alle ore 9.00 presso la Cappella della Caserma “Oreste Salomone” di Capua, la S.Messa per ricordare il Caporal Maggiore Scelto Francesco TROIANO, deceduto giusto un anno orsono, investito da una “bisarca” sull’autostrada Napoli-Roma, in prossimità di Roma, mentre accompagnava 80 militari della Caserma “Oreste Salomone” che avrebbero dovuto montare la guardia d’Onore al Quirinale. La Messa sarà officiata dal Cappellano militare don Claudio RECCHIUTI, alla presenza dei familiari, della moglie, del Generale di Brigata Claudio Attilio BORRECA, comandante del R.U.A. (Raggruppamento Unità Addestrative) dai commilitoni del 47° Reggimento “Ferrara”, guidato dal Colonnello Sergio Antonelli, il reparto dove prestava servizio il giovane, nonché i colleghi del 17° Reggimento “Acqui” e del Reparto Supporti Logistici. Lo scorso 16 luglio 2010, Francesco TROIANO stava accompagnando una ottantina di VFP1 del 47° Reggimento “Ferrara”, a prestare servizio di “Guardia d’Onore al Quirinale”. Agli ordini del Comandante di Compagnia, avrebbero scortato fino al Quirinale, residenza del Presidente della Repubblica, la Gloriosa Bandiera di Guerra del 47° Reggimento, decorata dell’Ordine Militare d’Italia, di due Medaglie d’Oro al Valor Militare ed insignita di una Medaglia d’Argento “di Benemerenza” per il soccorso alle popolazioni colpite dal terremoto calabro-siculo, del 28 dicembre 1908. Alle ore 11.20, il pullman dell’Esercito si ferma su una piazzola autostradale fra Ferentino e Anagni per problemi tecnici. Il Caporal Maggiore Scelto Francesco TROIANO scende per verificare l’entità del danno. A questo punto una “bisarca”, quegli automezzi che trasportano automobili, sbanda e prende in pieno il giovane ed il pullman dell’Esercito. Nell’incidente sono rimasti coinvolti in maniera grave il Caporal Maggiore Capo Michele VINCIGUERRA, nato a Maddaloni il 16 ottobre 1976, effettivo al Reparto Supporti Logistici del Raggruppamento Unità Addestrative di Capua, subito sottoposto ad intervento chirurgico presso l’Ospedale San Camillo di Roma. Rimasero lievemente feriti nell’incidente anche il Caporal Maggiore Capo Carlo DI SOMMA, il Caporale Loris BUSCIANTELLA RICCI ed il VFP1 Dario GRIECO, tutti effettivi al Raggruppamento Unità Addestrative di Capua. Il Caporal Maggiore Scelto Francesco TROIANO era nato a Santa Maria di Capua Vetere il 21 febbraio 1979.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *