CAPUA: AL RICCIARDI GIOVEDI 9 FEBBRAIO ‘LUCIO INCONTRA LUCIO’

Sebastiano Somma splendidamente “narra” l’arte di due grandi cantautori                                                                               CAPUA Una suggestiva immagine by night di Porta Napoli e sullo sfondo il Ricciardi illuminatoCAPUA Spettatori in entrata al Ricciardi

La vita…la storia e le canzoni di Lucio Dalla e Lucio Battisti…                                      

 

 

CAPUA (Raffaele Raimondo) – Gli aficionados del Ricciardi, vibrando ancòra di buonumore per il recente spettacolo Io e Napoli di/con Gino Rivieccio, s’apprestano ad un nuovo bell’appuntamento teatrale: giovedì 9 febbraio, alle ore 21, il sipario si aprirà per Sebastiano Somma che sarà interprete di Lucio incontra Lucio: “narrazione” presentata dall’Associazione Orchestra da Camera della Campania e scritta da Liberato Santarpino, per raccontare “la vita…la storia e le canzoni di Lucio Dalla e Lucio Battisti”.

Artistico interfaccia della splendida “voce narrante”-Somma il Martucci Vocal Ensemble: Samantha Sessa, Valentina Ruggiero, Paola Forleo, Luca Spina (voci), Sandro Deidda (sax), Guglielmo Guglielmi (pianoforte), Lorenzo Guastaferro (vibrafono), Giovanni Crescenti (basso elettrico), Vladimiro Celenta (batteria). Scenografia di Luigi Ferrigno. Arrangiamenti di Sandro Deidda e Guglielmo Guglielmi. Immagini multimediali di Mariano Soria. Disegni animati di Irene Servillo. Audio e luci a cura del Free Service di Ciro Ascione. Regia del medesimo prim’attore Somma. Scusino gli spettatori se è poco!

«Lucio incontra Lucio è lo spettacolo che mette in scena un’originale lettura della vita dei due grandi cantautori italiani. Due uomini accomunati dalla stessa passione per la musica, due uomini nati a distanza di dodici ore – 4 marzo 1943 Lucio Dalla e 5 marzo 1943 Lucio Battisti – e che oggi rappresentano un’icona tutta italiana».

Battisti trasformò fortemente la tradizionale canzone d’amore del nostro Bel Paese. Lucio Dalla ebbe invece tutta un’altra formazione e non esitò ad affiancare a poetici sentimenti una buona dose d’impegno civile: atto quasi dovuto per un bolognese doc. Si è dedicato «alla ricerca costante di nuovi stimoli e orizzonti, si è addentrato con curiosità ed eclettismo nei più diversi generi musicali, collaborando e duettando con molti artisti di fama nazionale e internazionale. Autore inizialmente solo delle musiche, si è scoperto in una fase matura, anche paroliere e autore dei suoi testi».

E’ certo che i due grandi innovatori “non sono mai stati l’uno contro l’altro… anzi si sono apprezzati” a vicenda. Tanto differenti quanto in convergenza sul desiderio di sperimentare sostanze, assonanze e ritmi inauditi.

“Erano gli inizi degli anni Ottanta quando Dalla parlò a Battisti di un suo grande progetto”: una tournée da realizzare insieme e poi un disco da incidere. Il cantante di Prigioniero del mondo non accettò, già ormai immerso in quella decisione devastante di sparire dalle scene.

Lucio incontra Lucio prova quindi ad immaginare avvenuto quell’incontro artistico e sfodera i brani migliori con musicisti e cantanti dal vivo. Recitazione ad hoc dell’attore che interpreta entrambi i cantautori, cogliendone affinità e divergenze. L’artista che il 17 ottobre 2014 ricevette al Gran Galà del Varietà di Potenza il premio alla Carriera “sorRIDI e… fallo sempre con il CUORE” incarnerà, per la gioia del pubblico, Somma e …differenza.  Info 0823.96.38.74.

 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *