CAPUA RISORGERA’ MA……

Capua

 I Capuani sono fiduciosi che con la nuova amministrazione la città rivierasca denominata la regina del volturno cambierà radicalmente .”cioè ritornerà ai splendori di una volta , ci dice un giovane cittadino il quale aggiunge.” pero a me pare , se mi permettete di dire senza polemiche, che siamo partiti male! e si, dalle notizie che circolano il primo consiglio comunale si terrà, lunedi 4 luglio alle ore 9,00, un orario che permetterà a pochi cittadini di poter partecipare,o forse non pochi, ma privilegiati cittadini, pensionati, liberi professionisti, studenti e casalinghe, ma mancano i lavoratori dipendenti. Personalmente ci vedo in questo orario 2 errori, il primo e che come già detto, non potranno partecipare tutte le categorie di cittadini, il secondo, più grave è che porterà all’assenteismo di molti curiosi, vedete noi comuni cittadini siamo quelli che quando ce lo chiedono corrano a flotte ,quando ci rendiamo conto che qualcosa non và vorremmo anche avere la possibilità di rendercene conto .Ecco ad esempio io personalmente ,cosi come tanti altri non potremmo essere presenti a questo primo consiglio comunale ,perche lavoriamo ,ma non poteva essere fatto alle 16 come quasi tutti i comuni scelgono un orario più propizio alla fascia d’orario confacente con l’esigenza lavorativa di tantissime persone “.Ma torniamo a quello che dovrebbe essere il cambiamento immediato di questa splendida città abbandonata da oltre 40 anni a sé stessa senza tener conto della storicità che possiede e che non da ora ,ma da tantissimi anni addietro avrebbe potuto essere la prima città turistica della provincia di Caserta. Basta rendersi conto che basta veramente poco per attirare tantissima gente a visitare un posto favoloso com’è la nostra Capua ,basterebbe renderla accogliente ,non farla trovare con i muri storici che contano secoli di storia Capuana imbrattati di scritte. Bisogna partire subito con l’interessamento dell’intera amministrazione a rendersi conto che non vci vuole poi tanto affinchè Capua diventi citta accogliente ,Iniziamo per esempio dal prossimo giuramento degli allievi del CAV ,Facciamo in modo che i loro parenti quando ritornano nelle proprie città decantano questa nostra capua a come una storica ,bella pulita ,capacve di potergli far trascorre una giornata da turisti e non da sbandati che non trovano un posto dove potersi informare e caso mai indicazioni per dove poter alloggiare e ristorarsi .Insomma vi sono tante altre piccole città che con un solo punto di riferimento attraggano turisti noi che di punti di riferimento storici ne abbiamo a centinaia diventa difficile farsi che Capua diventa inizialmente città accogliente e poi turistica .diamoci da fare ci vuole poco basta tanta buona volonta da parte anche degli amministratori invece di stare tutti i giorni sul comune per capire quale incarico chiedere .Bisogna rimboccarsi le maniche ,cosi come affermò il nuovo sindaco appena indossato la fascia tricolore e noi siamo certi che egli li disse con il cuore in mano .ciè con tanta intenzione di far risorgere Capua e noi siamo fiduciosi che la regina del volturno risorgerà. DINO MANZO

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *