DIMISSIONI DALL’IDRICO DI CORVINO, MICCOLO (SPC): “UN GESTO DI BUONA POLITICA”

Speranza provinciale

 

Le dimissioni di Carlo Corvino dal consorzio idrico rappresentano non solo un gesto di coerenza ma un segnale importante di ‘buona politica’ dove per buona politica deve intendersi una politica senza macchie e sospetti di compromissioni. Solo in una provincia moralmente devastata un sindaco due volte indagato dalla Dda, puntellato da un manipolo di consiglieri manigoldi, potrebbe ancora permettersi il lusso di fare il bello e il cattivo tempo nei carrozzoni della politica. Mi auguro fortemente che al gesto di Corvino seguiranno altre prese di coscienza dello sfacelo politico in atto da decenni al comune di Caserta, sfacelo certificato da due dissesti consecutivi pagati, ovviamente, dai casertani.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *