DRAGONI TELEFONI FUORI USO

lavornia_napolitano2

Telefoni fuori uso da giorni al comune e nelle scuole, l’amministrazione si rivolge al Prefetto di Caserta per chiedergli un intervento nei confronti della Vodafone Omnitel.

A fronte del perdurare dei disservizi scaturito dal black-out della rete di telefonia fissa per le utenze comunali, e nonostante i vani tentativi di allertare l’azienda telefonica olandese, nella tarda mattinata di ieri, d’intesa con il sindaco Silvio Lavornia, il vicario Pierino Piucci ha inoltrato una lettera al massimo rappresentante del Governo in Terra di Lavoro per segnalargli l’incresciosa situazione venutasi a creare negli ultimi giorni presso gli uffici comunali ed i plessi scolastici cittadini, le cui utenze sono tutte gestite dalla Vodafone.

“A causa di non meglio precisati motivi tecnici, da giorni perdurano disservizi nella regolare erogazione del servizio di telefonia fissa in uso agli edifici di proprietà comunale. – scrive Piucci al Prefetto – Nonostante le sollecite e reiterate segnalazioni di malfunzionamento e le ripetute richieste di intervento per la riparazione del guasto all’origine del cattivo funzionamento dei telefoni, ad oggi nessun intervento risolutore è stato eseguito dalla azienda Vodafone Omnitel N.V., società del gruppo Vodafone Group Plc, con sede legale in Amsterdam (Olanda) e sede dell’Amministrazione e gestionale in Ivrea, con la quale il Comune in intestazione ha in essere i contratti di telefonia fissa per le utenze della Casa Comunale e delle scuole ubicate sul territorio”.

Tale condotta “omissiva, aggravata dalla mancata comunicazione circa il verificarsi del guasto, l’entità dello stesso ed i tempi necessari per la sua riparazione”, scrive il vice sindaco a De Felice, ha provocato l’isolamento telefonico sia dei plessi scolastici che degli uffici comunali, “con la conseguente interruzione di ogni collegamento fax, telefax, mail istituzionali, pec ed internet e la impossibilità di interagire con l’albo pretorio, il protocollo informatico e la pubblicazione degli atti amministrativi, per la mancata ricezione di segnale di rete da parte del server centrale”.

Alla luce di tanto, Piucci ha chiesto al Prefetto di voler attivare i dovuti canali istituzionali per ottenere dalla società Vodafone Omnitel n.v., “un pronto intervento di riparazione del guasto e la rapida riattivazione di tutte le linee telefoniche intestate al Comune di Dragoni ed in uso alle scuole e agli uffici comunali, palesandosi un’ingiustificata e grave interruzioni di esercizio e di pubblico servizio, per la quale ci si riserva di adire le competenti sedi giudiziarie”.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *