GIORNATA DELLA MEMORIA A PIETRAMELARA

Per non dimenticare le stragi compiute da nazifascisti e simili nel corso della storia umana – e al tempo stesso trattare di filosofia dell’odio, dell’amore, della vita, della morte e dell’oltre – quale migliore occasione della Giornata della Memoria? L’Accademia Palasciania la celebrerà nel quieto borgo medievale di Pietramelara, in collaborazione con l’associazioneRadichArti, con la puntata n. 17 del dodicesimo festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia “Ortelius Room. Qui inizia il viaggio nella conoscenza alla ricerca dell’inconoscibile”.

La lezione-spettacolo di Marco Palasciano – intitolata “Remember me, but ah! forget my fate. Memorie dall’inferno e teoria del paradiso” – si terrà alle 18.45 di domenica 27 gennaio a Palazzo Radich (Pietramelara, piazza San Rocco 48), aingresso gratuito come sempre, e sarà completata da una cena comunitaria in stile «ognuno porta qualcosa».

(«Remember me, but ah! forget my fate» è una citazione dal lamento di Didone, morente fra le braccia della sorella, nell’opera di Purcell “Dido and Aeneas”. Potete ascoltarlo qui: www.youtube.com/watch?v=jOIAi2XwuWo.)

Ricordiamo che per partecipare al festival-laboratorio non vi è necessità di aver seguito le puntate precedenti; e che il programma completo è consultabile nel blog dell’Accademia, palasciania.blogspot.com.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *