MATRIMONI MODERNI

don antonio poleseIl Boss delle cerimonie (Don Antonio Polese) rivela: “Mi vedrete su Realtime ad Ottobre con il boss delle torte Buddy Valastro nella nuova stagione. L’11 settembre parto per gli Usa per celebrare un matrimonio famoso a Nyc. Sono l’unico a dare agli sposi la torta di Kate Middleton. La crisi? Non c’è. E vi racconto il matrimonio delle figlia di Mario Merola”. Su Radio Club 91 nel corso del programma “Sapori di Sera” con Roberto Esse, il titolare de La Sonrisa ha parlato dei matrimoni moderni: “solo alcuni si dissociano dalla tradizione – sottolinea – anche se l’evergreen linguine agli scampi è stato soppiantato da quello della pasta all’astice”. Anche la torta “non è più quella di una volta – avverte – Ma solo noi prepariamo addirittura quella in stile Kate Middleton”
E racconta come la crisi non si avverta minimamente nei matrimoni tenendo presente che “il nostro motto è: non ospitiamo solo i lord ma trattiamo tutti da re”. Leggermente ridotto solo il numero degli invitati: “prima le cerimonie erano con 250 persone. Anzi Mario Merola sposò la figlia con 550 persone. Lui stava sempre da noi – ricorda – Quando dovevano intervistarlo diceva: la mia casa è la Sonrisa”.
La collaborazione con il canale Realtime è nata perché “siamo i migliori, hanno setacciato tutta la Campania per trovare un locale degno, quando sono arrivati a La Sonrisa hanno messo i semafori rossi e si sono fermati”. Ad ottobre partiranno le nuove puntate della terza serie che promette: “saranno bellissime. L’11 settembre partirò per gli Stati Uniti, per celebrare un matrimonio importantissimo a New York e incontrerò il boss delle torte Buddy Valastro nella sua pasticceria . Faremo un gemellaggio”.

Francesca Cicatelli
Radio Club 91 – Fm 95.2
392 9225216

AUDIO AL SEGUENTE LINK

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *