MUSICA E SOLIDARIETA’ NELLE CARCERI DI AVERSA E S.MARIA C.V DA PARTE DELL’ASSOCIAZIONE CASMU

CASA DETENUTI AVERSA

Comunicato stampa

AD AVERSA GIOCHI, DOLCI E ANIMAZIONE DURANTE I COLLOQUI TRA GENITORI RECLUSI E FIGLI  

A S.MARIA C.V UNO SPETTACOLO DI CANZONI CLASSICHE NAPOLETANE CON FLAVIO FIERRO FIGLIO DEL GRANDE AURELIO

Sabato 9 giugno – Casa di Reclusione di Aversa

Mercoledì 12 giugno –  Casa di Reclusione di S.Maria C.V.

“Due  iniziative animate dall’intento di donare un segno concreto di solidarietà e svago ai detenuti e alle loro famiglie. Con la musica in particolare ci proponiamo di regalare delle emozioni profonde attraverso melodie che da secoli sono fortemente radicate nel tessuto sociale delle nostre terre e di conseguenza sono parte pregnante del nostro vissuto. A queste note, i detenuti, associano ricordi ma anche speranze di poter andare oltre il momento difficile che si ritrovano a vivere”. Parole di Mario Guida, presidente dell’associazione Casmu che così presenta i due appuntamenti che si terranno nelle carceri casertane. Sabato 9 giugno, alle 9.30, presso la Casa di Reclusione di Aversa  partirà il progetto “Genitorialità” finalizzato ad incentivare i contatti tra genitori reclusi e figli ed a rafforzare il vincolo familiare, nonostante la lontananza e le forti limitazioni dovute allo stato detentivo. Il progetto sarà attuato grazie alla proficua sinergia avviata tra la dirigenza dell’istituto penitenziario e alcune associazioni del territorio.

Giochi, dolci e animazione caratterizzeranno i colloqui tra genitori reclusi e figli, che in alcune giornate si svolgeranno all’aperto in bellissimi giardini, il tutto servirà ad alleggerire le tensioni e le ansie di chi entra nel carcere, soprattutto dei bambini.

All’evento di presentazione del progetto parteciperanno l’artista Ida Piccolo, la psicologa Tiziana Grimaldi, la giornalista Daniela Del Prete, le volontarie Concetta Palma e Ida Nazzara mentre il maestro Sio Giordano curerà la direzione artistica. Presenzieranno la direttrice Carla Mauro, il comandante Francesco Serpico e il capo area pedagogica Angelo Russo. L’evento si concluderà con un viaggio nel gusto grazie all’assaggio di prodotti tipici della terra aversana curato dalla pasticceria Mario D’Anzi di Teverola.

Mercoledì  12, invece, presso il Teatro del carcere di S.Maria C.V.  l’associazione  Casmu di Mario Guida  in collaborazione con la “Borgo e musica” di Aversa,  organizza uno spettacolo di musicale classica napoletano con la partecipazione straordinaria dell’artista Flavio Fierro, figlio d’arte di Aurelio, accompagnato al pianoforte dal maestro Nunzio Ricci, nonché dalla nota posteggia napoletana dei maestri Carmine Pignalosa e Pasquale Rosolino. Presenzieranno la direttrice Elisabetta Palmieri, il comandante Gaetano Manganelli e il capo area pedagogica Antonella De Simone.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *