ROTARY CLUB CASERTA LUIGI VANVITELLI:INCONTRO SULLE NUOVE GENERAZIONI

20190923_215744ROTARY CLUB CASERTA LUIGI VANVITELLI:

INCONTRO SULLE NUOVE GENERAZIONI CON IL PAST GOVERNOR LUCIANO LUCANIA

CONSEGNATE  DUE PAUL HARRIS AI PAST PRESIDENT: ADELE VAIRO E CARLO IACONE

“Le nuove generazioni” è stato il tema dell’incontro con i soci del Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli che si è svolto lunedi 23 settembre presso la sede ufficiale del sodalizio, l’Hotel dei Cavalieri di Caserta, al quale ha partecipato in qualità di ospite d’onore il Past Governor, Luciano Lucania, attuale coordinatore delle nuove generazioni

Ad introdurre i lavori, il segretario Marcello Kivel Mazuy e il vice presidente Vincenzo Caserta, in sostituzione del presidente Buno Giannico. Oltre ai membri del Direttivo, presenti numerosi soci e i giovani Rotaractiani con la presidente Lorenza Parente ed il delegato Rotary Marco Petrucci.

Nel corso della piacevole chiacchierata, Lucania si è soffermato sui giovani, nei quali crede molto, e sul loro nuovo modo di comunicare, molto diverso da quello delle generazionii più “anziane”. “Le nuove generazioni, con il loro linguaggio social e la loro agorà virtuale – ha chiosato – permettono di entrare in un mondo straordinario dove poter progettare insieme ciò che chiede la nuova società globalizzata”. Ha comunicato che oggi il Rotary e il Rotaract non sono più due famiglie separate, un club padrino e un club figlio che camminano per proprio conto, ma un unico soggetto. “Il Rotaract – ha spiegato – ora è partner del Rotary International, per cui bisogna agire e lavorare insieme per proporre service più accattivanti e più attrattivi”. Lucania ha infine confermato che ci sono tutti i presupposti per creare l’Interact Luigi Vanvitelli.

Momento clou della serata la consegna a due rotariani di un importante riconoscimento. I due past president Adele Vairo e Carlo Iacone sono stati insigniti dal Past Governor della spilla della Paul Harris, la massima onorificenza rotariana; il suo nome è in onore di Paul Harris, il fondatore del Rotary International. Il riconoscimento viene conferito a “chi si è particolarmente distinto, con la sua professione e con la sua testimonianza, a contribuire al diffondersi della comprensione e delle relazioni amichevoli fra gli esponenti delle varie attività”. Lucania ha avuto parole di elogio e ringraziamento per entrambi per la loro instancabile attività di servizio a favore della crescita del sodalizio e della sua immagine; in particolare per la dirigente del Liceo Manzoni di Caserta Vairo, per l’ottimo e straordinario lavoro svolto in qualità di assistente del Governatore del Distretto 2100 nell’anno socale 2017/2018; per Carlo Iacone per la sua discreta collaborazione e gli eccelenti risultati nell’espletamento degli incarichi ricevuti.  Per Adele Vairo, è la quarta Paul Harris, per Carlo Iacone è la seconda.

La dirigente del Liceo Manzoni di Caserta, ringraziando il Past Governor, ha dichiarato: “Luciano Lucania, il mio governatore, è un uomo di spessore professionale, culturale e umano, uomo di coraggio etico e di grande responsabilità. L’anno in cui sono stata suo assistente, per quanto complicato, è stato costruttivo e di grande spessore rotariano – ha aggiunto – di forma e sostanza, grazie al sostegno sempre ricevuto del Governatore ed anche all’appoggio del club intero che mi ha sempre sostenuta e garantita e con il quale voglio ora condividere questo  importante riconoscimento”.

Dal canto suo, Carlo Iacone, visibilmente emozionato, dopo aver ricordato la lunga amicizia che lo lega al governatore, ha ricordato come nel suo anno di presidenza i giovani rotaractiani siano stati partecipi delle azioni intraprese dal club. “Un club Rotary – ha detto – non deve prevedere personalismi, ma deve essere squadra, fatta di veri amici, con più etica rotariana”.

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *