Schettino avvicinò Concordia a Giglio per dare poi l’evacuazione.

INVIATECI IL VOSTRO GIUDIZIO SUL COMANDANTE SCHETTINO. mattia.branco@tin.it

Fonte Virgilio

E’ quanto mostra un video del Tg5 girato in plancia di comando

Pubblicato il 10/02/2012 da TMNews

Schettino avvicinò Concordia a Giglio per dare poi l'evacuazione

Firenze, 10 feb. (TMNews) – Il comandante Francesco Schettino ha aspettato di arrivare il più vicino possibile all’isola del Giglio per dare “l’emergenza generale” e il segnale di evacuazione: è uno dei particolari più rilevanti del video trasmesso in esclusiva dal Tg5 e che, per la prima volta, mostra le immagini dall’interno della plancia di comando, durante il naufragio della Costa Concordia. Il video, secondo quanto affermato nel servizio, risale alle 22.15, quando sono passati circa 30 minuti dall’urto con “le scole”. La nave si sta dirigendo, molto probabilmente dopo una virata voluta dallo stesso Schettino, verso l’isola del Giglio. “A che profondità siamo qua?” chiede il comandante, cui qualcuno risponde: “cento metri”. E’ una corsa con il tempo per la Concordia: Schettino decide di arrivare sotto l’isola, prima di dare l’evacuazione. Viene avvertito: “comandante, i passeggeri stanno cominciando ad entrare nelle scialuppa”. Ma Schettino decide allora che è meglio aspettare di “scarrocciare” il più possibile vicino all’isola: “al limite ci sediamo sul fondo”. A quel punto, quando la Concordia si è incagliata al Giglio, si può davvero cominciare a calare le scialuppe. Nel frattempo, dal primo urto, sarà passata quasi un’ora. Tempo nel quale, come dimostrerebbe il video, Schettino è al telefono, probabilmente con Roberto Ferrarini di Costa Crociere, per comunicare che “praticamente ci sta uno squarcio…credo”. Xfi

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *