Villa Literno,Angelo Caputo, nuova stella della canzone napoletana

Agenzia “LA TATA MUSIC” di Tammaro Tavoletta

Management artistico feste e spettacoli

Via Torino  18 Villa Literno (CE) – Cell 333 4941545 –  e-mail:  mida_record_sud@libero.it

________________________________________________________________________________________________

COMUNICATO STAMPA

È l’anno di Angelo Caputo,
la nuova stella della canzone partenopea

 

Sta andando a ruba l’album “L’inizio del mio cammino” di Angelo Caputo, giovanissimo artista di Trentola Ducenta, che nel 2010 comincerà una tournée in Italia e all’Estero. “Il lavoro discografico parla di Napoli – dice il giovane – porta messaggi a tanti giovani sbandati evidenziando il valore della vita”. Alcuni brani sono inediti, altri invece appartengono alla tradizione musicale partenopea. Visto il grande successo avuto con il primo album, Caputo ha già pensato di preparare anche il secondo lavoro discografico che uscirà tra qualche mese.

Angelo Caputo nasce nel 1994 da una famiglia di grandi lavoratori di Trentola Ducenta. Il bambino dimostra una grande passione per il canto e la musica, ma il suo cammino artistico cominciò quasi per gioco: “La mia famiglia, conoscendo la mia passionemi regalò un piccolo impianto audio. In una cerimonia in famiglia, i miei parenti contattarono la Tata Music di Tammaro Tavoletta per organizzare lo spettacolo musicale e in quella occasione cantai qualche canzone di Mario Merola ed Enzo di Domenico. Il patron  dell’agenzia disse che era rimasto incantato dalla mia voce e mi chiese se mi andava di cominciare questo cammino”.

E così è stato. Nel 2002 Angelo fu presentato in alcuni spettacoli organizzati nella zona di Frosinone. Con il passare degli anni, dopo aver rotto il ghiaccio con il pubblico, fu presentato al Festival della Ciociaria. Ora arrivano i primi album e la tournee.

 

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *