POSTE, ANCORA DISAGI

UFFICIO POSTALE
POSTE, ANCORA DISAGI

Caserta – Poste, nonostante le giustificazioni e le assicurazioni da parte della Direzione Poste, continuano i disagi e le proteste degli utenti di tutta la provincia.
I cittadini, specie gli anziani, continuano a sostare in lunghe file pericolosamente in mezzo alle strade ed alle intemperie mentre anche la desiderata corrispondenza continua ad arrivare a passi di tartaruga, fa presente la Segreteria della Cisas, che ha effettuato anche una serie di controlli a seguito di numerose segnalazioni allo Sportello del Cittadino Cisas.
Uffici Postali parzialmente ancora chiusi con pubblico all’esterno mentre parte degli utenti potrebbero attendere all’interno degli stessi uffici anche perché sono diversificate le operazioni da effettuare dai vari impiegati addetti, il cui lavoro deve essere effettuato fisicamente negli Uffici, non essendo possibile farlo dalle proprie abitazioni.
La Cisas, anche al fine di eliminare i lamentati disagi, chiede che gli Uffici Postali siano aperti possibilmente anche di pomeriggio per poter dare così la possibilità ai cittadini di evitare assembramenti, causa anche orario ridotto al pubblico.

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *