+ VANGELO (Gv 8,12-20)

Martedì 31 marzo 2020

V Settimana di Quaresima

+ VANGELO (Gv 8,12-20)

Io sono la Luce del mondo.

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù parlò ai farisei e disse: «Io sono la Luce del mondo; chi segue Me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la Luce della vita». Gli dissero allora i farisei: «Tu dai testimonianza di Te stesso; la tua testimonianza non è vera». Gesù rispose loro: «Anche se Io do testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove sono venuto e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado. Voi giudicate secondo la carne; Io non giudico nessuno. E anche se Io giudico, il mio giudizio è vero, perché non sono solo, ma Io e il Padre che mi ha mandato. E nella vostra Legge sta scritto che la testimonianza di due persone è vera. Sono Io che do testimonianza di me stesso, e anche il Padre, che mi ha mandato, dà testimonianza di Me». Gli dissero allora: «Dov’è tuo Padre?». Rispose Gesù: «Voi non conoscete né Me né il Padre mio; se conosceste Me, conoscereste anche il Padre mio». Gesù pronunziò queste parole nel luogo del tesoro, mentre insegnava nel Tempio. E nessuno Lo arrestò, perché non era ancora venuta la sua ora. Parola del Signore

Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro

La storia è sempre stata maestra di vita, ci ha lasciato insegnamenti indubitabili della fine disgraziata «scelta» dai nemici di Gesù Cristo. Per anni e spesso per decenni Dio lascia correre tutti i suoi nemici e forse pensa: «Vediamo cosa riescono a fare di ingiusto».

Non li incita a compiere atti da canaglie né li favorisce perché è un Dio Amore che lascia il libero arbitrio a tutti come «fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti» (Mt 5,45).

I cattivi non riescono ad accorgersi della bontà di Dio o a nutrirsi del suo Amore che apporta quiete nell’animo e si rifugge dagli atti criminali.

Senza Dio gli uomini diventano come animali feroci, insaziabili di quanto appetisce alla superbia umana e abili illusori dinanzi ad una popolazione succube e spaventata. Quali migliori condizioni per sferrare attacchi viscidi e impoverire la maggior parte?

Dio ci vede sempre e conosce i nostri pensieri prima ancora della loro presenza nella mente.

Dio conosce da molto tempo quello che commetterà ogni persona e se lascia liberi i cattivi di rovinarsi e rovinare gli innocenti, ispira sempre quanti si trovano in contesti privilegiati e in grado di indicare le scelte migliori. Questi personaggi però sono quasi scomparsi e il popolo non sa più a chi credere. Tutti i morti di oggi a causa del coronavirus sono state causate dall’indifferenza.

Non mi dilungo sulla condizione attuale della Sanità italiana fatta naufragare da cinque governi da Monti fino a questo di Conte, premurosi nel togliere 137 miliardi di contributi. I presidenti delle Regioni italiane furono costretti alle forzature volute da questi governi che pretese scelte improvvide, folli e autolesioniste.

Il piano economico per togliere la sovranità all’Italia inizia con Monti nel 2011 fino a Conte, non è una congettura, Monti in una intervista del 2010 parlava con sorprendente disinvoltura della necessità di togliere la sovranità alle Nazioni europee, anche all’Italia.

La guerra batteriologica ormai è una realtà e si tratta di un inizio che nessuno potrà fermare se non Dio. È una guerra sommersa resa visibile da decine di migliaia di morti e dal collasso economico che già colpisce le Nazioni deboli: questo è il prezzo da pagare per rimanere inoffensivi.

La mortalità tutt’oggi di decine di migliaia di innocenti è un effetto collaterale, potevano anche non morire per i potenti ma i morti sono necessari per incutere timore e come avvertimento per non subire altri attacchi di virus.

Nel mondo emergono personaggi che giocano sulle vite degli innocenti, spogliati di ogni scrupolo e invasati da un pensiero folle di dominare altre Nazioni e dal potere malvagio di stabilire la vita e la morte.

Da sempre sono esistiti fanatici simili ma decidevano quasi sempre da soli o con alcuni esperti. Oggi c’è una larga intesa tra i potenti del mondo e sono forti perché dispongono di denaro illimitato e mezzi micidiali.

L’Italia si è trovata con un governo debolissimo, alcuni giornalisti lo indicano come il peggiore di sempre. Il professore Andrea Crisanti, ordinario italiano di microbiologia all’Università di Padova, ha rilasciato un’intervista. Leggiamo un passaggio che evidenzia il lungo indugiare del governo italiano.

«Il governo di un Paese che dopo un mese di “quarantena” conta ancora mille morti al giorno dovrebbe chiedersi cos’ha sbagliato, perché le misure di contenimento sono state inefficaci. E invece abbiamo a che fare con persone arroccate nelle proprie posizioni, che continuano a fare e dire cose sbagliate con sprezzo dell’evidenza.

Se una Nazione adotta provvedimenti goccia a goccia significa che non ha una visione, che cerca solo di mettere delle pezze una dopo l’altra. Finora chi doveva prendere le decisioni ha rincorso emotivamente la quotidianità senza avere il minimo piano d’azione».

Nella Chiesa tutto sembra andare ancora peggio, non c’è più sana spiritualità ma è presente tanto silenzio proprio nel momento in cui dovrebbe elevarsi la voce sincera dell’invito a non cadere nell’abbattimento e di pregare di più nel tempo imposto di quarantena. Questo allenamento di restare a casa è stato pensato da anni e molti non lo accettano, solo con la preghiera trovano pace e gioia.

Il panico e l’ansietà si vincono con la preghiera.

Oggi Gesù spiega che Lui è la Luce che illumina le coscienze e induce a vivere nella verità e nell’onestà. Molti di quelli che comandano nel mondo non vivono nella Luce di Dio, poi ci sono altri che scelgono quello che appare un male minore per poi scoprire che da quel piccolo male arriva il grande male.

«Io sono la Luce del mondo; chi segue Me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la Luce della vita».

Mattia Branco

Ho diretto, ho collaborato con periodici locali e riviste professionali. Ho condotto per nove anni uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *