CAPUA, GUARINO(UGL) RISPETTO PER I COMITATI, MA SUL CANTIERE DI IGIENE URBANA C’È LA UGL CASERTA

dav
dav

 

 

 

Capua (Caserta) – “Che i Comitati dei cittadini abbiano rappresentato un’enorme risorsa per la Città di Capua, durante la breve parentesi della precedente Giunta Comunale, non vi è alcun dubbio, la cosa che però ci sorprende è che si occupino di tematiche connesse al cantiere di igiene urbana di Capua”.

 

Ho appreso, con stupore, da un articolo comparso nei giorni scorsi sugli organi di stampa, nel quale viene dichiarata la costituzione di un comitato per rappresentare una serie di problematiche tra cui quella relativa agli operatori ecologici di Capua.

 

E’ quanto ha dichiarato Giovanni Guarino rappresentante della UGL Igiene Urbana

 

“Nel merito corre l’obbligo precisare che, sul medesimo cantiere sono presenti diversi Organizzazioni Sindacali tra cui la UGL Caserta, la quale rappresenta il 30% degli operatori ecologici.

 

Tuttavia, nel ribadire il plauso dell’operato dei Comitati Cittadini, alcuni dei quali si sono magistralmente contraddistinti durante il periodo ammistrato dalla Giunta guidata dal Sindaco uscente Centore, appare giusto puntualizzare la evidente rappresentanza sindacale espressa da una gran parte degli operatori ecologici.

 

Come è ben noto alla stragrande maggioranza dei lavoratori, è doveroso rievocare le numerose vertenze sostenute dal sottoscritto che, nonostante tutto, riscontra ancora diverse problematiche che attendono di essere risolte.

 

A tal proposito, approfitto dell’occasione per rimarcare il gran risultato raggiunti in questi giorni, frutto di una lunga e proficua attività sindacale, che ha prodotto la conclusione positiva del riconoscimento degli scatti di anzianità, una vertenza che perdurava da diverso tempo. Mentre, anche se negli ultimi mesi abbiamo percepito regolarmente tutti gli stipendi maturati, sebbene con leggero ritardo, ad oggi, l’unica mancanza, sul fronte retribuzione risulta essere la mancata corresponsione di una parte della 14° mensilità, pagamento che, dalle informazioni in nostro possesso, sarà effettuato in coincidenza con il pagamento delle spettanze di ottobre.

 

Adesso non ci resta di attendere la convocazione da parte del Commissario Prefettizio, alla quale abbiamo notificato in data odierna una richiesta di incontro, per sottoporre alla stessa, in presenza dell’azienda, una serie di problematiche che risultano ancora in essere e che siamo intenzionati a risolvere”. Ha concuso il sindacalista soddisfatto che alcune delle battaglie intraprese, anche se lentamnte, hanno visto la loro soluzione. “Ma tanto c’è ancora da fare e faremo” Ha chiosato Guarino.

 

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *