Aversa – Eccellenza all’Istituto Giovanni Pascoli

di Marica NovielloAversa

E’  finita la nostra eterna estate e come dice il famosissimo Jovanotti, L’ ETERNITA’ E’ UN BATTITO DI CIGLIA. Le giornate passate in compagnia al mare, in montagna o all’estero sono terminate per tutti. Al nord, dove  ci sono istituti tecnologicamente avanzati, la scuola è già iniziata da circa due settimane. Qui,al sud, precisamente in Campania, i ragazzi hanno avviato il loro ciclo  scolastico da circa una settimana. Solo alcune scuole hanno iniziato il loro programma scrupolosamente. Possiamo quindi parlare di un’ istituto che già sta funzionando a pieno ritmo. Si  tratta della Giovanni Pascoli di Aversa (scuola secondaria di primo grado). Sorge in via Ovidio ed è frequentata da moltissimi studenti proprio perché è una delle migliori scuole nella provincia di Caserta. È dotata di due piani, dispone di un parcheggio,una grande palestra e ampi spazi esterni. La maggior parte delle aule usufruisce  di una LIM e quest’anno è sorta una piccola novità: i registri scolastici sono al computer, online, in ogni classe. I professori sono tutti competenti e svolgono il loro lavoro davvero con passione. Sono diventati per tutti gli alunni, ormai, come una seconda famiglia. Di certo non sono da meno i collaboratori  che si fanno sempre in quattro per mantenere nelle migliori condizioni l’istituto. Le classi più stimate e competitive della scuola sono la 3A e la 3B, due sezioni formate da un bravissimo personale ATA, da bravissimi professori e studenti che seguono il programma con interesse e voglia di fare. Durante l’anno scolastico vengono organizzate diverse gite:per le prime durano circa mezza giornata, per le seconde un intero giorno mentre per le terze il periodo di tempo arriva a una settimana. Oltre a questi viaggi d’istruzione, vengono aperte anche gare di diverse materie e concorsi come ad esempio quello di poesia i cui risultati verranno confrontati con quelli di tutte le scuole d’ Italia per poi scegliere i più bravi che verranno premiati. Questi scopi si possono raggiungere soltanto se ci si impegna e si seguono tutti i consigli dei tanti amati prof. Però a coordinare tutto ciò, è Il Dirigente scolastico la Dott.ssa Maria Rosaria Bocchino, che ha cambiato radicalmente le funzionalità della Pascoli. È una donna che prende il suo lavoro con serietà e professionalità , ma sa anche quando arriva il momento giusto per scherzare. Vuole che tutti si impegnino nello svolgere i propri compiti e siano educati e rispettosi. Quest’anno passerà velocemente tra interrogazioni, battute e giorni difficili e impegnativi per tutti.  

 

Mattia Branco

Ho diretto,ho collaborato e collaboro con periodici locali e riviste professionali. Attualmente conduco uno spazio televisivo nel programma "Anja Show".

You may also like...